Robbie Williams, ospite a Che tempo che fa, canta “Can’t Stop Christmas”

Che tempo che fa, Robbie Williams ospite canta “Can’t Stop Christmas” nella puntata di domenica 20 dicembre 2020

Robbie Williams, sarà ospite, in collegamento, nella puntata di questa sera, domenica 20 dicembre 2020 di ‘Che tempo che fa‘, in onda su Rai 3.

Insieme a George Clooney, un grande nome internazionale per questo appuntamento con Fabio Fazio, in prima serata. Il cantante, come anticipato, interpreterà live il suo nuovo singolo natalizio, Can’t Stop Christmas, contenuto nella versione deluxe dell’album The Christmas Present, già disponibile in digitale dall’anno scorso, pubblicato precisamente il 22 novembre 2019.

Una rivisitazione attuale del brano classico, prodotta da Guy Chambers e Richard Flack, con un parole e un testo fortemente caratterizzato dalla pandemia legata al Coronavirus che ha stravolto e cambiato improvvisamente le nostre vite: dal disinfettante per le mani al distanziamento sociale e agli acquisti su Internet, via web. Così, la popstar inglese ha provato ad esorcizzare tutte le conseguenze della pandemia, ricordando che, nonostante tutto, “nulla può fermare il Natale”.

Can’t Stop Christmas.

Robbie Williams veste i panni di Boris Johnson nel video

robbie boris johnson

Robbie Williams ha pubblicato il video ufficiale della canzone dove ha vestito i panni di Boris Johnson con i discorsi pubblici caotici del primo ministro sul COVID-19 ricordando ai fan che la pandemia di COVID-19 non impedirà alcun applauso festivo. Per l’occasione, una parrucca bionda e un completo per imitare il politico.

Il cantante ha sfoggiato i famosi capelli biondi e il completo di Boris mentre parlava alla nazione, con il solito slogan del governo Stay Alert sostituito con Save Christmas. La nuova canzone di Robbie ha anche preso in giro tutti i luoghi comuni del periodo: mentre lotta per rintracciare i rotoli di carta igienica dopo che i negozi vengono chiusi, Robbie riesce comunque a festeggiare il Natale con un piccolo gruppo di persone care.

L’album ha anche assegnato a Robbie il suo 13esimo album solista al numero 1, lo scorso dicembre, il che significa che ha raggiunto l’incredibile impresa di eguagliare il record della classifica di Elvis Presley.

Potete recuperare il video cliccando qui.

I Video di Soundsblog