Quanto guadagna Mariah Carey a Natale con “All I want for Christmas is you”

All i want for Christmas is you di Mariah Carey: ecco quanto guadagna, a Natale, la cantante, grazie alle vendite di questa canzone

Puntuale, ogni anno, al termine di Halloween, inizia il conto alla rovescia per l’arrivo del Natale. E per Mariah Carey è sicuramente uno dei periodi più belli (e fruttuosi) dell’anno. Infatti, come tradizione vuole, da inizio dicembre ecco risuonare in radio il brano “All I want for Christmas is you, tra i pezzi simbolo delle festività. E così tra download, ascolti in streaming e speciali in tv, il commercialista della cantante sicuramente avrà da fare. Ma quanto guadagna la cantante, grazie a questa canzone ormai diventata evergreen? Ecco la risposta.

Secondo i calcoli di The Economist, grazie a “All I Want for Christmas Is You” guadagna circa $ 2,5 milioni (£ 2,1 milioni) all’anno, anche se il New York Post ha riferito che la cifra potrebbe raggiungere i $ 3 milioni. Nel 2017, è stato anche sottolineato da The Economist che Mariah aveva già guadagnato $ 60 milioni in diritti d’autore dal momento in cui è stato rilasciato per la prima volta nel 1994 (Qui potete vedere il video ufficiale)

La stessa Mariah Carey ha ammesso di essere rimasta sorpresa per prima dal grande amore per questo pezzo:

“L’idea di farmi fare un album di Natale è venuta dalla casa discografica. Erano i primi tempi della mia carriera, e ho pensato che fosse un po’ presto per farlo, ma ero tipo, “Beh, io amo il Natale.” Ho avuto dei Natali molto tristi da bambina, ma cerco sempre di trovare una luce brillante. Ero in piedi fino a tardi, giravo per questa casa dove vivevo con il mio primo ex marito, e avevo una tastiera, e , no, non sono affatto un pianista, ma so tirare fuori gli accordi quando ne ho bisogno. Ma preferisco lavorare con un pianista virtuoso perché sento gli accordi. Non volevo che sembrasse specifico di nessuna epoca, quindi non abbiamo usato i suoni che stavano andando di moda in quel momento. In questo modo, sarebbe sembrato classico e senza tempo. Ma non avrei mai potuto immaginare che sarebbe diventare una parte così importante della mia vita”