Penelope, Achille Lauro: testo e significato della canzone (Sanremo 2021)

Achille Lauro a Sanremo 2021 canta Penelope: testo e significato della canzone, ecco di cosa parla il brano eseguito

Nella terza serata del Festival di Sanremo 2021, Achille Lauro presenterà un quadro con Emma Marrone e Monica Guerritore. Qual è il titolo della canzone che canterà? Penelope, è stato confermato durante la conferenza stampa di questa mattina.

Prodotto da Boss Doms, è una canzone uscita nel 2018 dall’album “Pour l’amour”.

Due anime si incontrano nel testo della canzone, apparentemente così diverse ma, alla fine, così simili. C’è la passione, forse niente sentimento (“Ho conosciuto te, siamo stati anni a riprovare sotto le coperte, Ma amare poi non è scopare, il paradiso sì, Solo il tempo di vestirsi e andare, Insegnami com’è, Dire addio e non girarsi a guardare”), c’è l’essere insensibili verso chi è sensibile, forse come reazione, rivalsa. O forse non siamo poi tutti così differenti l’uno dall’altro (“Ma in fondo tu sei come me, Che sei cresciuta come me, sola, Che vuoi solo quello che non hai”).

Queste le intenzioni di Achille Lauro per Penelope, a Sanremo 2021:

Cinque generi musicali raccontati attraverso cinque canzoni e cinque performance.

Ho raccontato il glam rock, non vestendo i panni di un personaggio, ma incarnandone l’essenza.

Sono stato il rock and roll per rivivere la leggerezza e la sensualità degli anni ‘50.

Il mio sarà un viaggio nei generi musicali, i quadri ne saranno i contenitori.

Generi che hanno definito e influenzato non solo la mia sensibilità di artista ma anche la percezione che la gente aveva di sé e del mondo.

Ogni genere rappresenta un’epoca, un modo di vivere e di pensare: un momento di rottura e di cambiamento. La musica ancora oggi ne è il motore.

Ha cambiato il modo di pensare, di vestire, di ballare, di interpretare la realtà e di esprimersi.

Ha legittimato la ribellione, la libertà e ha aperto le porte all’individualità.

Le mie benedizioni sono in realtà un invito a vivere la vita con il senso che ognuno desidera. Realizzare i propri sogni, nella totale libertà.

Questa notte sarò il genere più incompreso della Storia, il pop.

Questo è un viaggio che SARÀ davvero CHIARO solo alla fine.

Davanti a Dio siamo tutti uguali.

Lauro

Qui sotto audio e testo di Penelope di Achille Lauro.

Metà tempo a cercarsi, metà a dirsi basta
L’amore sai accettarlo se sai dare e basta
Ammalarsi aspettando che passa
Finché non conta ciò che c’è ma solo ciò che manca
Oh, dire “sto bene” è la bugia che dico più spesso
Come i soldi ci fanno felici
O come senza soldi si può essere ricchi
Storie irreversibili, in sintesi invisibili
I propri sintomi sui propri simili
Lividi invisibili visibili
La vita insegna ad essere insensibili con chi è sensibile
Ho conosciuto te, siamo stati anni a riprovare sotto le coperte
Ma amare poi non è scopare
Il Paradiso sì
Solo il tempo di vestirsi e andare
Insegnami com’è
Dire addio e non girarsi a guardare
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnamelo
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnamelo
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnamelo
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnamelo
Insegnami com’è, insegnami com’è
Dietro la finestra il temporale (uff)
Chiude le tende che vuole scopare
Attratti dalla pioggia sotto cui moriamo
Il cuore diventa piccolo più noi cresciamo, yeah
Ma forse so io il deficiente
Dovrei crescere e avere niente, boh
Cuci come Penelope, sette fatiche di Ercole, no mai
Dal paradiso alla nemesi
Quattro minuti a piedi, sì
Senza dire ‘sta storia, no, non ha fine
Sapendolo già, yeah
Sapendolo già, yeah
Sapendolo già
Sapendolo già, yeah
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnamelo
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnamelo
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnamelo
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnamelo
Insegnami com’è, insegnami com’è
Perché si desidera ciò che ci uccide?
Non chiederlo a me, no
So continuare anche se so che poi farò soffrire te
Ma in fondo tu sei come me
Che sei cresciuta come me, sola
E vuoi solo quello che non hai, no no no
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnamelo
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnamelo
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnamelo
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnami com’è, insegnami com’è
Insegnamelo
Insegnami com’è, insegnami com’è

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Festival di Sanremo 2021

Il Festival di Sanremo, anche noto come Festival della Canzone Italiana, è la principale manifestazione dedicata alla musica italiana.

Tutto su Festival di Sanremo 2021 →