Non cambierei questa vita con nessun’altra, Ligabue: testo e significato, ascolta la canzone (video)

Ligabue, Non cambierei questa vita con nessun’altra: testo e significato della canzone. Ecco di cosa parla il brano, guarda il video ufficiale

Non cambierei questa vita con nessun’altra è la nuova canzone di Ligabue, rilasciata a sorpresa, a mezzanotte del 4 maggio 2022. Lo ha annunciato, poche ore prima, via social, con un video, lo stesso artista, dichiarando che presenterà live questa nuovo pezzo in occasione di “30 anni in un giorno”, l’atteso evento in data unica (già sold out con oltre 100.000 biglietti venduti) con cui il 4 giugno l’artista inaugurerà la nuova RCF Arena di Reggio Emilia (Campovolo).

Ligabue, Non cambierei questa vita con nessun’altra, Significato canzone

Il brano di Ligabue è un bilancio positivo, un entusiasmo legato al senso di vittoria in una vita che si è riusciti a domare e avere come si era sognata. Una riflessione anche di coppia dove le poche lacrime si trasformano in sorrisi, dove ci si perde e ci si ritrova, stretti in un lento, abbracciati in un ballo.

Non cambierei questa vita con nessun’altra, Ascolta la canzone e guarda il video

Cliccando qui potete ascoltare la canzone e vedere il video ufficiale di “Non cambierei questa vita con nessun altra”

Ligabue, Non cambierei questa vita con nessun’altra

Non cambierei questa vita con nessun’altra

Lo dici tu con quell’aria così convinta
E tieni il tempo di un pezzo solo per noi
Dal finestrino il mondo sembra più stanco che mai

E mentre Radio Comare si mangia tutto
Scrivi “[email protected]” sul vetro con il rossetto
C’è una carraia, mi dici “Fermati qui”
Balliamo un lento, nessuno l’ha mai ballato così.

E guardo te, vedo che l’amore la fa da re altroché
Alzi le braccia e giuri che abbiamo sempre vinto noi
E abbiamo vinto noi

Non cambierei questa vita con nessun’altra
Ed una lacrima scende ma non fa niente
Ci siamo persi, ci siamo persi quaggiù
Ci siamo persi e in un momento ci ridi già su

E guardo te, vedo che la musica va da sé altroché
Ma tu questa notte girala pure, girala come vuoi
Che abbiamo vinto noi

E un giorno morto e intanto è risorto
Le prime luci si stanno accendendo laggiù
Di lunedì cosa trovi di aperto
Di lunedì le chiavi di tutto le hai tu

Non cambierei questa vita con nessun’altra
E guarda il mare, che schiuma, si è fatta l’alba
Ci siamo persi, ci siamo persi quaggiù
Ci siamo persi, di me che cosa vorresti di più

E guardo te, vedo che l’amore la fa da re altroché
E me lo ripeti tu ogni volta che vuoi
Che abbiamo vinto noi,
Abbiamo vinto noi,
Abbiamo vinto noi.

Noi
Noi

Ultime notizie su Ligabue

Tutto su Ligabue →