Monotonia, Shakira e Ozuna: ascolta la canzone, di cosa parla e guarda il video ufficiale

Shakira e Ozuna, Monotonia: testo e significato della canzone, ecco di cosa il nuovo singolo, leggi la traduzione e guarda il video ufficiale

Monotonía è il titolo della canzone pubblicata da Shakira nelle scorse ore e che vede anche il featuring di Ozuna. Il brano è diventato immediatamente virale e ha attirato l’attenzione di tutti i fan come la prima canzone dopo Te Felicito, che ha presentato il suo dolore legato alla rottura con il calciatore Gerard Piqué. Monotonía è di nuovo una traccia su questa rottura e le persone volevano saperne di più sul messaggio.

Shakira e Ozuna, Monotonia, Significato canzone

Monotonía è un brano incentrato sull’elaborazione della fine di una relazione e sul tentativo di spiegarne le ragioni. Nel testo, Shakira appare triste, pensando al motivo per cui la relazione con Piqué è finita. Non ha più quella rabbia presente in Te Felicito, ora è la fase dell’accettazione: era giusta la rottura, e anche prevedibile. E ora, è il momento di trovare le ragioni per poter andare avanti. Il ritornello spiega chiaramente la rottura e dà il titolo alla canzone: colpa della monotonia. Shakira giustifica la fine della relazione con tutti quei meccanismi tipici che emergono dopo tanto tempo insieme quando non si ha più quella fresca eccitazione che mantiene intense e vive le giornate.

Monotonia, Ascolta la canzone e guarda il video

A seguire potete ascoltare “Monotonia” in streaming, cliccando qui -invece- il video ufficiale della canzone.

Shakira e Ozuna, Monotonia, Testo canzone

Woh-oh-oh-oh-oh, eh
Yeah

No fue culpa tuya, ni tampoco mía
Fue culpa de la monotonía
Nunca dije nada, pero me dolía (Mmm, ah)
Yo sabía que esto pasaría

Tú en lo tuyo, yo haciendo lo mismo
Siempre buscando protagonismo
Te olvidaste de lo que un día fuimos
Y lo peor es que

No fue culpa tuya, ni tampoco mía
Fue culpa de la monotonía
Nunca dije nada, pero me dolía (Mmm, ah)
Yo sabía que esto pasaría (Oh-oh-oh)

De repente ya no eras el mismo (El mismo)
Me dejaste por tu narcisismo (Egoísmo)
Te olvidaste de lo que un día fuimos (Woh-oh, oh-oh)
Eh-eh, ey

Tú distante con tu actitud, y eso me llenaba de inquietud
Tú no daba’ ni la mitad, pero sí sé que di más que tú
Estaba corriendo por alguien que por mí ni estaba caminando
Este amor no ha muerto, pero está delirando
Ya de lo que había ya no hay na’
Te lo digo con sinceridad
To’ está frío como en Navidad
Es mejor que esto se acabe ya (Ya, ya)
No me repitas otra vez, que esa ya la vi (Ya la vi)
Que yo te quiero, pero es que yo me quiero más a mí (Más a mí)
Es un adiós necesario
Lo que un día fue increíble se volvió rutinario
No me saben a nada tus labios
Ahora es todo lo contrario, y lo peor es que

No fue culpa tuya, ni tampoco mía
Fue culpa de la monotonía
Nunca dije nada, pero me dolía (Mmm, ah)
Yo sabía que esto pasaría

Tú en lo tuyo, yo haciendo lo mismo (Mismo)
Siempre buscando protagonismo
Y te olvidaste de lo que un día fuimos
Eh-eh, ey

Shakira e Ozuna, Monotonia, Traduzione canzone

Non è stata colpa tua, né mia
Era colpa della monotonia
Non ho mai detto niente, ma mi ha fatto male
Sapevo che sarebbe successo

Tu nella tua cosa, io che faccio lo stesso
Sempre alla ricerca del protagonista
Hai dimenticato cosa eravamo un giorno
E la cosa peggiore è quella

Non è stata colpa tua, né mia
Era colpa della monotonia
Non ho mai detto niente, ma mi ha fatto male
Sapevo che sarebbe successo

Improvvisamente non eri più lo stesso (lo stesso)
Mi hai lasciato a causa del tuo narcisismo (egoismo)
Hai dimenticato cosa eravamo un giorno (Woh-oh, oh-oh)
Hey Hey Hey

Sei distante con il tuo atteggiamento, e questo mi ha riempito di irrequietezza
Non hai dato nemmeno la metà, ma so che ho dato più di te
Stavo correndo per qualcuno che non stava nemmeno camminando per me
Questo amore non è morto, ma è delirante
Da quello che c’era, non c’è più
Te lo dico onestamente
Tutto è freddo come il Natale

È meglio che sia finita ora (ora, ora)
Non ripetermi più, che l’ho già visto (l’ho già visto)
Che ti amo, ma è che mi amo di più (più me)
È un addio necessario
Ciò che una volta era incredibile è diventato routine
Le tue labbra non sanno di niente per me
Ora è il contrario, e la cosa peggiore è quella

Non è stata colpa tua, né mia
Era colpa della monotonia
Non ho mai detto niente, ma mi ha fatto male
Sapevo che sarebbe successo

Tu nella tua cosa, io che faccio lo stesso (stesso)
Sempre alla ricerca del protagonista
E hai dimenticato cosa eravamo un giorno
Hey Hey Hey