Melanie C sulle Spice Girls: “L’abbandono di Geri fu l’inizio della fine”

Melanie C riflette sui successi delle Spice Girls e sull’abbandono di Geri Halliwell che ha segnato l’inizio della fine del gruppo

Melanie C è sicuramente la Spice Girl con la carriera solista più florida di tutte. Se Geri Halliwell ha pubblicato tre dischi dopo aver lasciato la girlband, Sporty Spice ha pubblicato poco tempo fa il suo ottavo album, l’omonimo “Melanie C”.

In queste settimane, impegnata nella promozione del suo progetto, ha rilasciato un’intervista con Zane Lowe parlando proprio delle colleghe e del periodo di maggior successo del gruppo. Un viaggio nei ricordi che non poteva non includere anche il momento dell’addio di Geri (poi tornata nella fase reunion):

“Eravamo in questo incredibile viaggio, con l’album numero due. Abbiamo scritto molto di Spiceworld in uno studio mobile sul set, durante le riprese del film. È stato pazzesco. E molto di quel disco è stato ispirato da ciò che avevamo vissuto e avevamo davvero viaggiato per il mondo. Credo che la partenza di Geri sia stata l’inizio della fine. Ovviamente le Spice Girls vivranno per sempre, ma era la fine di quella fase. Era la fine della follia e “Goodbye” è stato completamente e totalmente ispirato dalla partenza di Geri “.

Come è stata accolta la notizia? “C’erano emozioni contrastanti al riguardo. Penso che all’epoca fossimo sotto shock e ovviamente feriti e sconvolti, ma in tutta onestà, abbiamo capito” ha commentato la cantante.

Dopo aver lasciato le Spice Girls, Geri pubblicò il suo disco d’esordio, Schizophonic, dal quale furono estratti quattro singoli: Look at me, Mi chico latino, Lift me up e Bag it up. Gli ultimi tre conquistarono la vetta della classifica inglese, permettendo alla Halliwell di avere tre numeri uno di fila (un altro, poi, arrivò grazie al boom di It’s raining men).

Le Spice, intanto, pubblicarono il loro nuovo disco senza Geri, Forever. Ma dopo quel progetto, l’avventura delle Spice Girls si concluse per qualche anno. Poi arrivò la reunion con il ritorno della collega, il Greatest Hits, il tour e un’altra serie di concerti, questa volta senza Posh Spice, aka Victoria.