La notte, Arisa: testo e significato della canzone

La notte è un brano di Arisa ed è il primo estratto dall’album Amami, terzo disco in studio della cantante. La canzone è stata presentata in gara al Festival di Sanremo nel 2012, classificandosi secondo. Durante la quarta serata, il brano è stato interpretato in duetto con Mauro Ermanno Giovanardi.E’ uno dei pezzi di maggior

La notte è un brano di Arisa ed è il primo estratto dall’album Amami, terzo disco in studio della cantante. La canzone è stata presentata in gara al Festival di Sanremo nel 2012, classificandosi secondo. Durante la quarta serata, il brano è stato interpretato in duetto con Mauro Ermanno Giovanardi.

E’ uno dei pezzi di maggior successo della carriera di Arisa e ha conquistato il primo posto nella classifica dei singoli più venduti in Italia, rimanendo in vetta per ben 4 settimane.

Arisa, La notte, Significato canzone

Il brano racconta apertamente e in maniera onesto il dolore e la tristezza che tutti quanti abbiamo conosciuto almeno una volta nella vita (“è un dolore che sale, che sale e fa male Ora è allo stomaco, fegato, vomito, fingo ma c’è”). E lo fa senza fronzoli, colpendo fin dal primo ascolto. Al centro c’è un amore finito che prova sofferenza e che è difficile da sopportare. (“La vita può allontanarci, L’amore continuerà”).

Ascolta la canzone

Qui sotto potete ascoltare “La notte” in streaming:

Arisa, La notte, Testo canzone

Non basta un raggio di sole in un cielo blu come il mare
Perché mi porto un dolore che sale, che sale
Si ferma sulle ginocchia che tremano, e so perchè
E non arresta la corsa, lui non si vuole fermare
Perché è un dolore che sale, che sale e fa male
Ora è allo stomaco, fegato, vomito, fingo ma c’è
E quando arriva la notte
E resto sola con me
La testa parte e va in giro
In cerca dei suoi perchè
Né vincitori né vinti
Si esce sconfitti a metà
La vita può allontanarci
L’amore continuerà
Lo stomaco ha resistito anche se non vuol mangiare
Ma c’è il dolore che sale, che sale e fa male
Arriva al cuore lo vuole picchiare più forte di me
Prosegue nella sua corsa, si prende quello che resta
Ed in un attimo esplode e mi scoppia la testa
Vorrebbe una risposta ma in fondo risposta non c’è
E sale e scende dagli occhi
Il sole adesso dov’è?
Mentre il dolore sul foglio è
Seduto qui accanto a me
Che le parole nell’aria
Sono parole a metà
Ma queste sono già scritte
E il tempo non passerà
Ma quando arriva la notte, la notte
E resto sola con me
La testa parte e va in giro
In cerca dei suoi perché
Né vincitori né vinti
Si esce sconfitti a metà
La vita può allontanarci
L’amore poi continuerà
E quando arriva la notte, la notte
E resto sola con me
La testa parte e va in giro
In cerca dei suoi perchè
Né vincitori né vinti
Si esce sconfitti a metà
L’amore può allontanarci
La vita poi continuerà
Continuerà
Continuerà

Ultime notizie su Arisa

Arisa, il cui vero nome è Rosalba Pippa, è una cantante genovese classe '82 cresciuta a Potenza.

Tutto su Arisa →