Elio: “Sciogliere gli Elio e Le Storie Tese non è stata una grandissima idea”

Il frontman della band che si è ritirata dalle scene nel 2018: “Mi sono rotto di non stare insieme ai miei amici”

Nell’ultima puntata del programma Che succ3de? in onda su Rai3 con la conduzione di Geppi Cucciari, Stefano Belisari in arte Elio è stato uno degli ospiti in collegamento, complice una domanda del game del venerdì relativa al venticinquesimo anniversario de La terra dei cachi, che si piazzò seconda al Festival di Sanremo del 1996 (la vittoria per la cronaca andò a Ron e Tosca con Vorrei incontrarti tra cent’anni).

La comica sarda ha colto la palla al balzo per chiedergli lumi su un possibile ritorno degli Elio e Le Storie Tese, ritirati dalle scene dal 2018:

“Voi ci mancate, ma voi a noi manchiamo?”

Il frontman della band ha risposto:

“E beh sì, caspita. Adesso non voglio fare, come dire, il cuore infranto, però effettivamente devo dire con il senno di poi che scioglierci non è stata una grandissima idea”.

La Cucciari, entusiasta per un possibile ritorno del gruppo, ha ribattuto:

“Bravo, vedi! Vi chiedono tutti di tornare insieme come i Litfiba (gli Eelst hanno inciso un brano intitolato Litfiba, tornate insieme, ndr), accadrà mai?”

Il cantante si è mantenuto sul vago, per poi ammettere incalzato da Geppi:

“Non lo so questo, però effettivamente, parlo per me … Ho fatto una ca…ata? Sì, abbastanza“.

La conduttrice ha voluto tuttavia fare chiarezza sulla questione:

“Elio, tu sei uno di quelli che non si capisce anche nella vita quando scherza e quando dice la realtà. Però io spero che dietro questa boutade ci fosse un po’ di verità“.

Belisari ha replicato:

“C’è, c’è, nel senso che io mi sono un po’ rotto le balle di non stare insieme con i miei amici, di non stare insieme con la mia band. Questo è vero”.

Chissà se quindi assisteremo mai a un ritorno sulle scene degli Elio e Le Storie Tese, che a Sanremo 2019 si piazzarono ultimi con Arrivedorci.

I Video di Soundsblog