Depeche Mode, Andy Fletcher è morto

Andy Fletcher – Fletch- dei Depeche Mode è morto: a darne la notizia è stata la stessa band con un post su Facebook

E’ morto Andy Fletcher, il tastierista dei Depeche Mode. A dare l’annuncio sconvolgente è stata la stessa band con un post sui social, pochi minuti fa.

“Siamo sconvolti e colmi di enorme dolore per la prematura scomparsa del nostro amici, membro della nostra famiglia e compagno di band Andy “Fletch” Fletcher. Fletch aveva un vero cuore d’oro ed era sempre lì quando avevi bisogno di sostegno, di una brillante conversazione, di una bella risata o di un bicchiere di birra fresca. I nostro cuori sono con la sua famiglia e vi chiediamo di conservarlo nei vostri pensieri e di rispettare la loro privacy in un momento così difficile”

Non sono ancora state rivelate le cause della morte di Andy Fletcher.

Andy Fletcher – Fletch- e la nascita dei Depeche Mode

Andy Fletcher (chiamato Fletch, all’anagrafe Andrew)  era tastierista e manager ed è scomparso ad appena 60 anni. Ne avrebbe compiuti 61 il luglio prossimo. Da poco, nel 2020, era stato inserito, insieme ai Depeche Mode, nella Rock and Roll Hall of Fame.

Verso la fine degli anni Settanta, Andy Fletcher e il compagno di scuola Vince Clarke formarono la band No Romance in China. Lì suonava il basso ma la durata del gruppo fu molto breve. Nel 1980, Fletcher ha incontrato Martin Gore e, insieme a Clarke, diedero vita -tutti e tre- a un altro gruppo chiamato Composition of Sound.Il ruolo dell’ex compagno di scuola era quello del cantautore e ha anche fornito la voce solista fino a quando il cantante Dave Gahan non è stato reclutato nella band nello stesso anno, dopo di che hanno adottato il nome Depeche Mode. Vince Clarke, poi, però, scelse di andarsene e di abbandonare la band proprio l’anno successivo, dopo aver pubblicato il primo disco “Speak & Spell”. Il loro album successivo del 1982, A Broken Frame, è stato registrato in trio, con Gore che ha assunto le principali funzioni di autore. Il musicista e produttore Alan Wilder si è unito alla band alla fine del 1982 e il gruppo ha continuato come quartetto fino all’addio di Wilder nel 1995. Da allora sono rimasti loro tre, Gahan, Gore e Fletcher.

Nella sua carriera, durante le pause della band, Andy Fletcher suonava anche in festival occasionali e concerti in club in Europa, Asia, Sud America e “luoghi in cui i Depeche Mode non hanno visitato o potuto visitare”, ed è noto per includere vari remix dei brani più celebri dei Depeche Mode.