Ciao 2020!, tutte le canzoni della parodia russa sulla tv italiana

Scopriamo le canzoni originali russe che Ciao, 2020! ha tradotto in italiano e arrangiato in stile anni ’80 per un Capodanno indimenticabile.

Ciao, 2020! è già diventato il cult del 2021: per il suo speciale di Capodanno, il late show del Primo Canale russo Evening Urgent ha scelto di realizzare un finto Festival musicale all’italiana perfettamente ispirato alla nostra tv anni ’80, con un tocco di kitch da Europa dell’Est pre-caduta del Muro di Berlino, che ha già conquistato i territori ‘d’oltrecortina’. Ma il cuore tricolore c’è tutto e basta dare un’occhiata agli ospiti, alla grafica, ai costumi, agli studi di un Capodanno organizzato da Drive In alla metà degli anni ’80. Tutto torna.

A rendere questo Ciao, 2020! un fenomeno in patria e anche in Italia (dove ha circolato viralmente per tutto il 1° gennaio) anche la scelta di realizzarlo completamente in italiano: uno sforzo di scrittura e di produzione davvero notevole per uno show trasmesso nella seconda serata del 30 dicembre. Ospiti, situazioni, personaggi sono decisamente ispirati a un certo nostro modo di fare tv, così come tutti gli arrangiamenti dei brani presentati nel corso dello speciale. Brani che però sono hit russe di ieri e sopratutto di oggi, tradotte in italiano – con risultati davvero curiosi e interessanti in alcuni casi – e arrangiate in un perfetto stile sanremese e disco anni ’80 e anche inizio ’90. Davvero una roba da standing ovation. E una scelta che sembra fatta per colpire soprattutto la produzione ‘locale’ contemporanea più che la tradizione nostrana.

E allora vediamo quali sono le canzoni russe tradotte in italiano e riarrangiate anni ’80 per lo speciale Ciao, 202o!.

Giovanni Urganti e Tutti Frutti – Cinque minuti | Людмила Гурченко – Пять минут  (Ljudmila Gurčenko dal musical “Карнава́льная ночь” – Karnaval’naja noč’ – Carnival Night, del 1956)

NILETTO NILETTI e Claudia Cocca – Crush | Клава Кока & NILETTO – Краш [Klava Coca & NILETTO, Crash – 2020]

JONY – La Cometa | JONY – Комета [Jony, Cometa – 2019]

ARTI e ASTI – Bambina balla | Artik & Asti – Девочка, танцуй  [Girl dance – 2020]

CREMA DE LA SODA – Piango al tecno | Cream Soda & Хлеб – Плачу на техно [Cream Soda & Bread, Crying Techno – 2020]

La Dora – Innamorata | Дора – Втюрилась [Dora, Falling in love – 2020]

Nicola Bascha con Danielle Milocchi – La Baldoria | Даня Милохин & Николай Басков – Дико тусим [Danya Milokhin & Nikolay Baskov, Wildly tusim2020]

Giorgio Criddi – Ragazza Copertina | Егор Крид – Девочка с картинки [Egor Kreed, Girl from picture – 2020]

Giovanni Dorni – Cicchi | Иван Дорн – Чики [Ivan Dorn, Chiki2020]

Julia Ziverti – Credo | Zivert – Credo [2019]

La Soldinetta, Vittorio Isaia e Giovanni Urganti – Chiesi io al frassino | Я спросил у ясеня [Colonna sonora del film Ирония судьбы, или С лёгким паром! – The Irony of Fate, or Enjoy Your Bath! del 1976, qui cantata da Alla Pugacheva].

A questa lista va poi aggiunta una cover, quella di Little Big – che ha partecipato anche all’ultimo Eurovision Song Contest con gran riscontro di critica e pubblico, diciamolo – che ha cantato Mamma Maria dei Ricchi e Poveri.

In chiusura una puntualizzazione su “Chiesi io al frassino”che chiude lo speciale: la traduzione migliore sarebbe “Ho chiesto al frassino”,  ma volete mettere quanto è più bella così?

I Video di Soundsblog