Britney Spears, la madre Lynne: ecco che posizione avrebbe nella vicenda avviata per rimuovere il padre come tutore

Britney Spears, la madre della cantante, Lynne, avrebbe le idee chiare in merito alla vicenda #FreeBritney che infiamma la stampa da mesi…

Ormai il clamore mediatico nato intorno al movimento #FreeBritney e alla richiesta pubblica e palese, da parte della cantante, di poter rimuovere il padre dal suo ruolo di controllo e tutore, è evidente e sotto gli occhi di tutti. Chiara anche la posizione della cantante, intervenuta anche in collegamento in tribunale, durante la causa aperta: Britney Spears ha più volte sottolineato di come ogni decisione della sua vita dipenda dal padre Jamie e dell’impossibilità di poter fare qualsiasi scelta, priva di quasi ogni libero arbitrio. In un recente messaggio, la popstar ha anche apertamente criticato la sorella, con la quale il rapporto sembra essere più che incrinato. Ma  la madre della cantante, Lynne? A dare dettagli in merito è il sito Tmz

Secondo i nuovi documenti legali ottenuti da TMZ, la donna starebbe sostenendo la petizione di Britney per rimuovere suo padre dal ruolo di custode del suo patrimonio. Lynne afferma di essere stata coinvolta nella tutela nel maggio 2019 durante un “periodo di crisi” per il quale incolpa chiaramente Jamie, dicendo che aveva “il controllo assoluto” sul denaro e sulle decisioni sanitarie di Britney.

La donna avrebbe dichiarato che Jamie aveva assunto un medico per curare Britney, ma lei e molti altri credono che il dottore le stesse prescrivendo una “medicina inappropriata” che non voleva prendere e l’avrebbe costretta a entrare in una struttura sanitaria dopo aver minacciato di punirla se avesse resistito.

Sempre secondo quei documenti, la relazione tra Britney e suo padre “si sarebbe ridotta a nient’altro che paura e odio” per Jamie.

Inoltre, però, secondo fonti ben informate collegate sempre all’informatissimo sito americano, Britney non avrebbe comunque un buon rapporto nemmeno con sua madre e che le due sono state lontane per anni. Britney incolperebbe anche Lynne per le sue attuali circostanze in cui si trova da anni.

Nelle scorse ore, Britney Spears avrebbe, inoltre, presentato altri documenti su suo padre nel suo tentativo di rimuoverlo come conservatore e tutore della sua proprietà il più rapidamente possibile.