Super bowl 2013, Beyoncè: tutte le esibizioni video e la reunion delle Destiny’s Child

Beyoncè e le Destiny’s Child al Superbowl 2013, la scaletta dell’esibizione su Soundsblog

Beyoncè al Super Bowl 2013

Settimane intere di indiscrezioni dopo la notizia che Beyoncè si sarebbe esibita al Super Bowl 2013. Ci sarà una reunion delle Destiny’s Child? Canteranno un medley dei loro maggiori successi? Oppure la cantante ne approfitterà -come fece Madonna l’anno scorso- per pubblicizzare il suo nuovo singolo? Abbiamo finalmente avuto una risposta a tutte queste domande, a pochi minuti dalla conclusione della performance live. Prima di tutto è necessario specificare la forza, l’energia e soprattutto la grande voce di Beyoncè che, dopo le polemiche dei giorni scorsi per il famigerato Pre-Rec, ha dimostrato ancora una volta di saper cantare dal vivo. E bene.

Carino il momento reunion con le Destiny’s Child, sbucate dal palco per unirsi insieme a Queen Bee, per un veloce medley dei loro successi. Un amarcord gradevole per poi tornare nuovamente a ballare sotto le note di “Single Ladies (Put a ring on it)”. Fuochi d’artificio, due volti di profilo a fissarsi, infuocati, illuminati, tanti ballerini per uno spettacolo che non ha stupito particolarmente per effetti speciali o colpi di scena ma che non ha deluso sicuramente sotto l’aspetto vocale. Paragone antipatico ma spontaneo e scontato. Se l’anno scorso Madonna si era sbizzarrita per stupire con coreografie ed effetti visivi, quest’anno la concentrazione è stata tutta quanta sulla voce. Il resto è stato secondario.

E non è un male, sia chiaro. E’ stato uno show che ha puntato sulla qualità dell’interpretazione. Beyoncè bellissima, sicuramente emozionanata ma grintosa e mai insicura o titubante. Lo spettacolo c’era, accompagnato dalla voce. Probabilmente, invece, chi voleva uno show (collegato allo stupore, all’effetto sorpresa, shock e simili) probabilmente sarà rimasto parzialmente deluso. Ma la Knowles, stasera, ha dimostrato ancora una volta di essere una cantante vera e propria e non una ‘semplice’ performer. Dopo il salto l’esibizione e il live:

Beyoncè al Super Bowl 2013

Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013

Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013

Beyoncè e Destiny’s Child, le esibizioni

Le esibizione di Beyoncè e delle Destiny’s Child

Come annunciato ecco il ritorno live delle Destiny’s Child letteralmente uscite dal palco per raggiungere Beyoncè. Ed è subito “Bootylicious!”. Saluta le due colleghe e inizia a cantare Single Ladies (Put A Ring On It) e poi Halo. Beyoncè ringrazia il pubblico e l’esibizione si conclude

Super-bowl-2013

Due visi di profilo infuocati che si fissano come sfondo ed ecco arrivare Beyoncè che inizia subito con Crazy in Love dopo pochi secondi di “Love on Top”. Qualche passo di danza ed ecco “Run The World (Girls)” e “Baby Boy”

Alicia Keys canta l’inno americano

Sta andando in onda la diretta del Super Bowl 2013 e i colleghi di Outdoorblog stanno seguendo l’evento. Cliccate qui per seguire la partita nelle varie fasi. Intanto, Alicia Keys ha cantato l’inno americano, potete vedere il video cliccando dopo il salto. Un’esibizione intensa, emozionata e anche emozionante

Rumours sull’esibizione di Beyoncè

Mentre si avvicina il 3 febbraio -data del Superbowl 2013- i dettagli continuano ad aumentare. Se ormai sappiamo da settimane della presenza di Beyoncè per l’esibizione dell’intervallo, dopo la scelta di Madonna nel 2012, è sempre rimasta un mistero la scaletta della sua esibizione. Solo successivamente – dopo le voci di una reunion- è stata confermata la presenza di Kelly Rowland e Michelle Williams sul palco insieme a lei.

Una mossa intelligente visto l’uscita imminente del loro greatest hits Love Songs con l’inedito “Nuclear” (che potete ascoltare cliccando qui). Ma l’attenzione era anche concentrata sul repertorio da solista di Beyoncè. Presenterà un nuovo singolo in attesa del suo nuovo album? Ci sarà anche un suo classico? E quale? Un sondaggio di Billboard ha riportato cinque canzoni indicate dai lettori come le più adatte da interpretare. Al quinto posto troviamo “Halo”, poi “Love on Top”, “Run The World (Girls)”, “Single Ladies (Put a Ring on It)” e “Crazy in love”. Ebbene una di queste potrebbe proprio essere cantata da Beyoncè, secondo quanto riferisce Us Weekly…

Alicia Keys esegue l’inno americano

Indiscrezioni sulla scaletta di Beyoncè

Il sito ha infatti rivelato la presunta scaletta dei Superbowl 2013. Ad aprire la performance dovrebbe essere proprio Beyoncè con il suo primo singolo che l’ha consacrata al successo da solista, Crazy in Love. E, durante il live, la cantante dovrebbe essere raggiunta dalle altre Destiny’s Child per dare vita ad un medley di “Bills, Bills, Bills,” “Survivor” e “Nuclear“, l’inedito estratto dalla loro ultima raccolta di canzoni d’amore.

Tutto qui. Sarebbe questa la setlist del live di Beyoncè trasmesso dalla CBS il prossimo 3 febbraio 2013. Nessun nuovo singolo presentato in anteprima per la cantante, secondo quanto anticipato. Smentite quindi le voci di un inedito che avrebbe anticipato il disco solista? Un live che punterebbe molto all’immagine e al rilancio di tutte e tre le componenti, soprattutto del gruppo in sé, e che potrebbe non dare la giusta attenzione al comeback di Queen Bee. Sempre che non ci siano eventuali sviluppi in questi pochi giorni di distanza dal primo weekend di febbraio.

Come vedete questa scaletta? Vi soddisfa? Delusi?

Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013
Beyoncè al Super Bowl 2013

I Video di Soundsblog