Morrissey: la mia ultima compilation? Un gentile disastro

Morrissey: la mia ultima compilation? Un gentile disastro

"Mi spiace che Swords sia stato un gentile disastro. Era stato proposto ed accettato come un CD a basso prezzo, e invece si è tramutato nel CD più caro. Ha avuto una distribuzione scarsa e non ha avuto speranze di riuscita, così è diventato il mio disco dalla posizione più bassa che abbia mai avuto. Dopo aver chiuso con la Universal, inoltre, l'interesse da parte delle altre etichette discografiche è stato ed è tutt'ora pari a zero, ma il Sole, in un modo o nell'altro, tornerà a splendere. È sempre così."

È un Morrissey affranto ma lucido, quello che possiamo leggere quest'oggi sulle pagine di True to You, uno dei tanti siti internet dedicati all'ex cantante degli Smiths.

Pubblicata il 26 ottobre scorso dopo un anno (fino a quel momento) da incorniciare per il calore con cui il suo pubblico ha accolto "Years of Refusal" ed un tour internazionale, la raccolta di 18 b-sides commercializzata sotto il nome di "Swords", infatti, non è riuscita a superare la posizione numero 55 delle classifiche di vendita del Regno Unito. Siamo sicuri, però, che Morrissey saprà riprendersi presto e alla grandissima.

via | True to You

Morrissey: Everyday is like Sunday

  • shares
  • Mail