Coldplay in pausa “per non stancare il pubblico”

Lo scorso gennaio vi raccontammo del messaggio su Twitter attraverso il quale i Coldplay annunciavano di essere già tornati in studio, ricordate? Bene…oggi arriva un parziale dietrofront della band a mezzo intervista: su TimeOut Magazine di Dubai è apparsa questa chiacchierata dei giornalisti con Johnny Buckland, concessa da Singapore per promuovere le tappe asiatiche del

di piero

Lo scorso gennaio vi raccontammo del messaggio su Twitter attraverso il quale i Coldplay annunciavano di essere già tornati in studio, ricordate? Bene…oggi arriva un parziale dietrofront della band a mezzo intervista: su TimeOut Magazine di Dubai è apparsa questa chiacchierata dei giornalisti con Johnny Buckland, concessa da Singapore per promuovere le tappe asiatiche del “Viva la Vida Tour”.

Il chitarrista (in foto) ha raffreddato gli entusiasmi di quanti si aspettavano una ulteriore release di Chris Martin e soci nel corso del 2009, dopo un grande album e un interessante EP pubblicati nel 2008. Ha confermato la lavorazione di un live album, dicendo che però è ancora lontano dall’esser pronto, e ha dichiarato quanto segue su un nuovo disco di inediti:

>

Da ammiratore dei Coldplay devo dire che Jon non ha torto, anzi. Il percorso musicale che hanno intrapreso è stato apprezzato e premiato in tutto il mondo, ma rilasciare a breve un nuovo album dopo averne già proposti 2 ( uno e mezzo, va) in pochi mesi rischierebbe seriamente di sovraesporli…con conseguenti probabili crisi di rigetto.

Meglio finire in bellezza il tour, poi raccogliere bene le idee in tutta calma e solo dopo rimettersi a lavorare. Magari se proprio vogliono continuare a battere il ferro finchè è caldo potrebbe starci un Greatest Hits o –come detto- un live (magari in DVD) riuscito meglio degli altri.

Voi cosa ne pensate? Siete d’accordo oppure riuscireste eroicamente a “reggere” un nuovo disco?