Manifestazione in piazza a Madrid, Miguel Bosè la sostiene: “Siamo totalmente in disaccordo con l’obbligo di indossare la mascherina in ogni momento e in tutti i luoghi pubblici”

Miguel Bosè contro l’uso costante delle mascherine: il video su Instagram

Si è svolta a Madrid, nelle scorse ore, una manifestazione pacifica della durata di circa un’ora, contro le nuove misure restrittive che includono l’utilizzo della mascherina, decise dal capo del governo spagnolo Pedro Sanchez. Centinaia di persone si sono date appuntamento in piazza, al grido di “Libertà”. E, tra i sostenitori di questa protesta, c’era anche Miguel Bosè, finito tra le polemiche per il supporto dato alla manifestazione.

Il cantante ha suscitato polemiche tra i suoi milioni di follower sui social, esortandoli a non indossare la maschera in pubblico in ogni momento, anche se si trova a una sana distanza o completamente solo. Secondo l’artista, si tratterebbe di una misura troppo “sproporzionata” e non dovrebbero costringere le persone a usarla per strada.

Vi aspetto tutti lì. Io sono la resistenza. Siamo totalmente in disaccordo con l’obbligo di indossare la maschera in ogni momento e in tutti i luoghi pubblici (anche se sei solo), è una misura sproporzionata e senza giustificazione scientifica

Tra coloro che hanno criticato contro questa protesta pacifica, anche un famoso collega di Bosè, Ismael Serrano, che, via social, ha sottolineato che non sostenere l’uso delle maschere sia da “sciocchi”

Ecco il video condiviso dall’artista via Instagram: