2 giugno 2020, Vittorio Grigolo canta l'Inno d'Italia alle 20.30 su Rai Uno

"Il Canto degli Italiani dall'Arena di Verona" di Vittorio Grigolo

Il tenore internazionale Vittorio Grigolo, martedì 2 giugno alle 20.30 su Rai1, subito dopo il Tg1, canterà l’Inno italiano in una emozionante esibizione dall’Arena di Verona, completamente vuota e in configurazione archeologica, per celebrare la Festa della Repubblica.

L'Arena di Verona come sfondo suggestivo a questa interpretazione proprio oggi, Festa della Repubblica.

Vittorio Grigolo, carriera e biografia

Nato ad Arezzo nel 1977, Grigolo è uno dei più noti tenori italiani a livello internazionale, che dopo aver calcato i palchi più prestigiosi dei teatri del mondo - la Royal Opera House di Londra e il Metropolitan Opera di New York, giusto per citarne due -, dal 30 marzo 2019 arriva alla direzione artistica di una delle squadre di giovani talenti della scuola di Canale 5. Innamorato della musica da quando ha 4 anni, si esibisce come solista alcuni anni dopo nel coro della Cappella Sistina. Esordisce a 13 anni al Teatro dell'Opera di Roma nei panni del pastore nella Tosca di Puccini e a 23 anni diventa il più giovane tenore ad aver mai cantato a La Scala di Miliano. Nel 2008 partecipa all'evento organizzato a Chicago in tributo a Luciano Pavarotti, cantando di fronte a 40.000 persone, ed ottiene una nomination ai Grammy per il Best Musical Show Album. Nel 2010 pubblica l'album The Italian Tenor, che raggiunge la cima della Billboard Classic Album statunitense, mentre per il primo lavoro in studio ottiene l'European Border Breakers Award.

  • shares
  • Mail