Voglio parlarti adesso, Paolo Jannacci: la canzone di Sanremo 2020 dedicata alla figlia

Paolo Jannacci, Voglio parlarti adesso: testo, significato della canzone e di cosa parla

Voglio parlarti adesso è il brano di Paolo Jannacci in gara al Festival di Sanremo 2020, presentata per la prima volta nella seconda serata della kermesse musicale, in onda mercoledì 5 febbraio.

La canzone è dedicata alla figlia ed è una sorta di confessione a cuore aperto da parte di un padre che ha lo scopo di proteggere, accudire la propria piccola, in un mondo non sempre facile ("Là fuori c’è la guerra e dormi").

La figura paterna deve essere forte, protettiva ma può concedersi anche dei momenti di umana fragilità. Arriverà il giorno in cui la figlia di allontanerà da lui per seguire il suo destino, la sua strada e anche in quel caso lui ci sarà ("Non sarò mai pronto a dirti sì, Ma quando vai sai che mi trovi qui").

Nella nostra intervista che potete vedere in apertura post, aggiunge:

è un brano che mi mette a nudo, come è stato il mio disco d'esordio con la mia voce come mezzo primario di comunicazione. Dà un profilo a quello che sono io. Comunica un messaggio, che secondo me è un messaggio importante nella piccola storia che stiamo delineando. E' un messaggio intimo, emotivo, di amore, che può essere sempre utile.

  • shares
  • Mail