Massimo Ranieri alla conduzione del Festival di Sanremo? "Se me lo proponessero non mi tirerei indietro"

Massimo Ranieri da ospite a conduttore del Festival?

Massimo Ranieri sarà uno degli ospiti confermati al Festival di Sanremo 2020, con Amadeus conduttore e direttore artistico della kermesse. Sul palco, come anticipato, duetterà anche con Tiziano Ferro in uno dei brani più intensi della discografia del cantautore, quel "Perdere l'amore" che trionfò proprio al Festival del 1988.

Ma se nell'edizione 2020 sarà ospite, alla domanda di un possibile ruolo come presentatore, Ranieri (come dichiarato a Leggo), non esclude l'ipotesi:

"Se me lo proponessero non mi tirerei indietro. Certo, per allestire uno spettacolo teatrale ci vogliono un mese o due, per mettere su il festival ce ne vogliono sei. Dovrei ritirarmi in clausura"

Cosa farebbe?

"Come ai vecchi tempi: serate di relax in compagnia delle canzoni per milioni di italiani, tifando per questo o quel cantante in gara»."

E sulle polemiche, che da sempre accompagnano Sanremo (come quest'anno, leggasi Junior Cally e cantanti esclusi), dichiara:

"Le polemiche fanno parte del festival ma niente politica e nessuna censura, soltanto buon senso. A me piacciono i rapper e i trapper, sono incuriosito dal loro mondo. Certo, il linguaggio a volte può far passare anche messaggi discutibili"

  • shares
  • Mail