Sanremo 2020, Leo Gassmann, "Vai bene così": testo e audio

Vai bene così, Leo Gassmann: il brano per Sanremo 2020

Thomas VS Leo Gassmann. Questo il primo scontro a inizio serata nella puntata di Sanremo Giovani. Dopo il commento dei giudici chiamati a esprimere le preferenze delle esibizioni appena ascoltare, ad avere la meglio è stato il cantante di X Factor.

1 punto (della giuria) assegnato a Leo Gassmann. Anche la Commissione musicale ha preferito lui (2-0), la giuria demoscopica ha dato il punto a Thomas, invece. Il televoto, infine, ha preferito Thomas. Parità iniziale tra i due cantanti. E' stata la giuria a dover scegliere ufficialmente tra Thomas e Leo Gassmann.

Pippo Baudo: "A me Thomas è piaciuto tanto ma non mi voglio lasciare influenzare dal cognome del suo rivale, la mia preferenza va a Leo Gassmann". Idem per la Clerici. Conti ha voluto dare il punto a Thomas per tenere viva la gara. Gigi d'Alessio decide: Leo Gassmann è il primo protagonista di Sanremo Giovani.

Qui sotto il testo della canzone:

Leo Gassmann, Va bene così, Testo

Solo tu sai quanto fa male sentirsi
l’ultimo in una finale di artisti
crollare così tante volte
per poi svegliarsi di notte
svegliarsi in un mare di lacrime
abitato dalla peggiore delle anime
che ti ricordano quante volte
ti sei già svegliato

Ma tu sei così
e non ti devi arrabbiare
per ciò che non sai fare
per ciò che non sai dare
perchè per me tu
lo sai
vai bene così

Perchè sei fatto così
dici sempre di sì
non accetti l’errore
ti rovini l’umore
sono qui per ricordarti
che gli errori sono altri

Solo tu sai quanto fa male arrivare
così in alto per poi scivolare
crollare così tante volte per poi
svegliarsi di notte
svegliarsi per le mille domande
alle quali risposta non hai
che portano solo più in basso
ogni tuo singolo passo

Ma tu sei così
e non ti devi arrabbiare
per ciò che non sai fare
per ciò che non sai dare
perchè per me tu
lo sai
vai bene così

Perchè sei fatto così
dici sempre di sì
non accetti l’errore
ti rovini l’umore
sono qui per ricordarti
che gli errori sono altri

Che la vita là fuori
non è sempre a colori
ma una cosa è certa
non le importa dei tuoi errori
e crollare fa male
ma ritorna a sognare
che un artista è un bambino
che non vuole mollare
non bisogna affogare
in ciò che non sai fare
che vai bene così

Perché sei fatto così
dici sempre di sì
non accetti l’errore
ti rovini l’umore
ma sono qui per ricordarti
che gli errori sono altri

Che la vita la fuori
non è sempre a colori
ma una cosa è certa
non le importa dei tuoi errori

  • shares
  • Mail