Marcella Bella contro Ora o mai più: "Mi ha dato un sacco di stress. Farò di tutto per andare a Sanremo 2020"

La cantante vorrebbe tornare nella terza edizione del talent condotto da Amadeus.

Il 31 maggio è uscito un doppio album, intitolato 50 anni di Bella musica,  contenente i maggiori successi di Marcella Bella. Il disco è stato registrato durante un concerto al Teatro Brancaccio di Roma lo scorso aprile. In quest'occasione tuttavia la cantante non era sola: al suo fianco c'erano Silvia Salemi - sua pupilla a Ora o mai più - e Donatella Rettore, che la stampa per anni ha dato come nemiche (anche l'interprete di Cobra era coach nel programma di Amadeus).

E su Sorrisi Marcella ha parlato proprio della sua ultima esperienza televisiva:

"Quel programma mi ha dato un sacco di stress. Se dici che uno stona sei cattiva. Se dici che uno non è troppo male sei buonista. Se sei tranquilla gli autori ti sollecitano a punzecchiare ... Per alcune critiche ci sono rimasta male. Sono sanguigna, senza peli sulla lingua, ma in fondo sono una tenerona. Però abbiamo portato a casa un gran bel risultato. Presumo che si rifarà".

L'interprete di Montagne verdi spera di tornare per la terza edizione del talent, ma ha in cantiere un altro progetto:

"La mia priorità per l'anno prossimo è il Festival di Sanremo. Farò di tutto per partecipare. Ho un pezzo che mi ha scritto Gianni. Con difficoltà, certo, lui l'ha canticchiato e noi l'abbiamo trascritto (Gianni Bella nel 2010 ha avuto un granve problema di salute, ndr). [...] Non mi interessa la classifica, ma solo farlo sentire al pubblico. A costo di legarmi davanti al Teatro Ariston!".
  • shares
  • Mail