Emis Killa non si sposa, Linda è il nuovo singolo: testo e video

Emis Killa non si sposa con la fidanzata: era una mossa pubblicitaria per il nuovo singolo, Linda.

“Pensavo che questo giorno non sarebbe mai arrivato per me, eppure eccomi qua. Mi sposo”, aveva scritto qualche settimana fa Emis Killa sui social. E tutti (o quasi) avevano pensato che il momento del lieto evento fosse arrivato pure per il rapper di Vimercate: Killa si è sì sposato, ma solo per realizzare il videoclip del suo nuovo nuovo. Si intitola Linda, ha sonorità latinoamericane ed è stato prodotto da Don Joe. Linda rappresenta “una ragazza dal vestito bianco”, la cocaina.

Il rapper ha scritto sui social:

“Linda, mi amor, domani è il grande giorno. Per te molti uomini sono finiti male, chi in galera, chi sotto terra. Donne come te scatenano guerre e tradimenti, spezzano legami di sangue e di famiglia, con il tuo fascino ingannevole puoi stringere a te e far gettare via intere esistenze. Sei musa di libri e pellicole, sempre vestita di charme e circondata di mistero. Sei passione e sgomento, l’amore di molti e l’incubo di altrettanti, nata in povertà ma arrivata in cima al mondo. Nessuno mai è riuscito a farti sua senza pagare un caro prezzo, in tanti me lo hanno detto e continuano a farlo, ma contro il volere di tutti ti ho baciata, finendo nel girone dei tuoi corteggiatori. Tra meno di 24 ore ci sposiamo, non so come andrà a finire, che Dio mi assista. Te quiero”.

Emis Killa, Linda, Testo

Me gusta bere Tequila e matar mi vida con Linda fino a mañana
Soy loco per esta chica, sembra una bimba, ma ora quei [gringo*] mi sparano
Andale, andale, andale
Mi madre que grida al telefono: llamame, llamame, llamame.

[Traduzione]
Mi sono innamorato di una chica loca
la classica bambina con cui non si gioca
mi avevano avvertito e sono stato idiota
con quel vestito bianco mi sembrava innocua

Pensavo avrei vissuto bene assieme a lei
ma per stare con Linda servono i cojones
quando vorrei dormire all’alba delle sei
Linda mi tiene sveglio, niente buenas noches

Dovrei lasciarla, porta solo guai
maa ne sono schiavo, penso solo a noi
quando al fine settimana
ci uniamo tutta la manana
ci uniamo tutta la manana
sognando di scappare prima o poi
di partire per non ritornare mai
e lasciarci tutti dietro
hasta luego

Me gusta bere Tequila
e matar mi vida con Linda fino a manana
soy loco per esta chica
sembra una bimba ma ora quei gringo mi sparano
andale, andale, andale
mi madre che grida al telefono
llamame, llamame, llamame

Per te farei di tutto, ma non sei conmigo
io che ero un bravo chico, ora sono un bandito
so che finirò male come ogni tuo tipo
che sia finito in cella oppure desaparecido

Ora che per la strade parlano di noi
se sento le sirene corro come Pablo
come ogni uomo immerso nei pensieri suoi
non parlo molto ma più sto con te più hablo

Con te neanche del diablo tengo miedo
ma ora quei gringo mi sparano dietro e mi gridano
cabron, stai fermo, te mato
e adesso che mi hanno beccato mi sa che sono fatto per davvero
chiuso dentro queste sbarre, senza amigos e senza dinero
e ancora te quero

Me gusta bere Tequila e matar mi vida con Linda fino a manana
soy loco per esta chica, sembra una bimba
ma ora quei gringo mi sparano
sndale, andale, andale

Mi madre che grida al telefono
llamame, llamame, llamame
me gusta bere Tequila
e matar mi vida con Linda fino a mañana

Soy loco per esta chica
sembra una bimba ma ora quei gringo mi sparano
sndale, andale, andale
mi madre che grida al telefono
llamame, llamame, llamame

srapi.setPkey(‘252b199f1f3067f890b493eb52294b48’); srapi.setSongId(751869); srapi.run();

I Video di Blogo

Ghost, Vivi e lascia vivere – Vivimix

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →