Gemitaiz, Madman e Priestess: foto e commenti dal Magnolia di Milano, 15 Settembre 2017

Ultima data del Tanta Roba Label Night Tour: oltre 3,000 fan non si sono fatti scoraggiare da una pioggia fortissima

Si chiude con un ennesimo successo il Tanta Roba Label Night Tour, che questa estate ha portato in giro per l’Italia Gemitaiz & Madman, accompagnati da Priestess e dalla DJ Arienne, le due nuove leve messe sotto contratto da Tanta Roba.
Dopo una estate di grandi successi, la tappa milanese era attesa da tutti – e nessuno si è fatto scoraggiare dal diluvio universale arrivato sulla Lombardia proprio quella sera. Tremila ragazzi sono stati impassibili sotto all’acqua durante tutta la sera, segno supremo d’amore verso i due rapper che hanno scaldato il palco.
DJ Arienne inizia la serata, anche se l’impressione è che il suo set sia molto tagliato rispetto al solito, proprio per non far attendere troppo i fan ormai inzuppati. Arriva molto presto, quindi, Priestess: avevamo visto la ragazza in Febbraio con MadMan e Achille Lauro, rimanendone molto colpiti, e tutti questi mesi in tour con Gem & Mad l’hanno fatta ulteriormente crescere. I nuovi singoli usciti (su tutti, Amica Pusher) sono immediatamente assimilabili, e grazie ad un flow convinto, a parere personale si posiziona fra le voci femminili più credibili della scena italiana (se non, al momento, LA voce femminile). Un vero piacere vederla mangiarsi il palco, tutta da sola (insieme ad Arienne alla consolle).

mg_7191_3.jpg

Brevissima pausa, e poi Gemitaiz e Madman arrivano al Magnolia. Diluvia, loro indossano giacche a maniche lunghe, ma ben presto sono talmente caldi che producono vapore dalla pelle. Si lanciano in lunghi medley delle loro canzoni, e nessuno dei due abbandona mai il palco: anche le loro canzoni soliste, tratte da Kepler o Doppelganger, sono cantate da entrambi, per uno show molto coinvolgente, vista la perfetta alchimia fra i due.

Il primo ospite della serata è Salmo, ovviamente per Killer Game: il rapper Machete è arrivato all’ultimo momento al Magnolia, al punto che nessuno degli altri lo aveva ancora visto nè salutato!

mg_7929.jpg

Segue poi Achille Lauro (fresco fresco di disco di platin) che canta ben tre pezzi e si fa ammirare da tutti con il suo look autunno/inverno.

achille lauro gemitaiz concerto magnolia milano 2017

Torna poi Priestess sul palco, per cantare Devil May Cry con MadMan: alla fine i due pugliesi si abbracciano, e MadMan dice che si sta godendo il momento, perchè presto la cantante sarà più grande di loro due e si scorderanno i tour con lei. Priestess sorride, e tutti glielo augurano sinceramente.

priestess_madman_concerto_magnolia_2017.jpg

Ultimo ospite Pedar Poy, stuzzicato da Gemitaiz a saltare sul pubblico: fra palco e transenne ci sono almeno cinque metri, sembra una missione impossibile, ma basta camminare fino alle transenne per poi trovarsi a cantare sopra al pubblico.

pedar poy salta sul pubblico concerto magnolia milano 2017

Finale ovviamente dedicato a tutte le più grandi hit di Gemitaiz e Madman, fra Instagrammo, Pistorius e tutte le altre, per mandare a casa il pubblico senza voce.
Foto di gruppo finale, ed il tour finisce qui.
Oppure no: il Tanta Roba Label continua in Europa, fra Novembre e Dicembre. Sei date con tutto il cast, a Londra, Parigi, Barcellona, Dublino, Amsterdam e Berlino: un grande riconoscimento per alcune delle voci rap più importanti in Italia.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Gemitaiz

Tutto su Gemitaiz →