Takagi & Ketra a Blogo (video): "L'Esercito del Selfie? Non vogliamo tormentare"

Intervista ai due producer, autori de L'Esercito del Selfie (ma anche di Senza Pagare).

A estate appena iniziata c'è una canzone che tutti canticchiano e che domina la classifica Spotify, ed è L'Esercito del Selfie. Il brano, firmato da Takagi e Ketra con Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti (lui firma anche Partiti Adesso di Giusy Ferreri e Mi hai fatto fare tardi di Nina Zilli), porta la voce dell'inedita coppia formata da Arisa e Lorenzo Fragola. "Siamo contenti ed allibiti da questi risultati. Speriamo di non tormentare troppo. Gigi d'Alessio dice che la parola tormentone è negativa perché tormentando, stai dando fastidio a qualcuno. Noi speriamo che le nostre canzoni, invece che dar fastidio, possano accompagnare l'estate, come è successo nelle scorse estati con Roma Bangkok e Vorrei ma non posto", ci hanno spiegato Alessandro Merli e Fabio Clementi nel backstage dei Wind Summer Festival.

Tagaki e Ketra, già uomini-tormentone e autori anche di Senza Pagare di Fedez e Ax, questa volta ci mettono il nome: "Chissà se abbiamo fatto bene, lo diremo a fine estate (ridono, ndr). Perché? Dopo tanti pezzi scritti per altri, avevamo voglia di esporci in questa maniera. Già lo scorso anno con Calcutta avevamo messo 'featuring' (la canzone era Oroscopo, ndr), era un primo passo".

Quindi i due producer spiegano com'è avvenuta la scelta di Lorenzo Fragola ed Arisa: "Il brano aveva bisogno di due voci che potessero riportare a un'epoca che non è la nostra, tipica degli anni Sessanta. Lorenzo ha una voce calda, soul, è uno di quei cantanti che può cantare anche le pagine gialle rendendole interessanti. Arisa invece è l'incarnazione della voce perfetta con un gusto retrò".

E sulla scelta di Francesco Mandelli nel videoclip, dicono: "Perché? Proprio perché ci piace fare cose che la gente non si aspetta. Takagi & Ketra nelle ultime estati volevano dire reggaeton e ritmi caraibici. Con L'Esercito del Selfie volevamo proporre un pezzo lontanissimo da tutto quello che avevamo fatto finora. E anche nel video abbiamo fatto qualcosa di inaspettato: tutti si aspettavano Arisa e Fragola, e invece abbiamo un fantastico Mandelli".

Nessun album in arrivo per loro: "No, mamma non vuole".

takagi-e-ketra.png

  • shares
  • Mail