Zero Assoluto, Il ricordo che lascio è il nuovo singolo [testo e audio]

Il ricordo che lascio degli Zero Assoluto: ascolta la canzone e leggi il testo su Blogo.it

Il ricordo che lascio è il nuovo singolo degli Zero Assoluto estratto da “Di me e di te”, ultimo lavoro in studio di Matteo Maffucci e Thomas De Gasperi prodotto da Gaetano Puglisi e Massimo Levantini per Fonti Sonore e distribuito da Warner Music. Il brano è scritto con Fortunato Zampaglione e Saverio Grandi e

si snoda tra ricordi e decisioni: sonorità elettroniche ma intense che segnano il tempo di conservare le memorie in un cassetto. Il ritmo giusto per voltare davvero pagina e guardare avanti.

Qui sotto potete ascoltare la canzone e leggerne il testo:

Zero Assoluto, Il ricordo che lascio, Testo

Per come vanno queste cose
È già un bene che a scordarti di ogni cosa tra noi due, sia stata tu.
Per come è fatto un aquilone, un filo ed ali di cartone
Che slegato dalle dita, sale su
Per ogni cosa che hai da dire
Ne esiste un’altra da ascoltare, avrei voluto che a parlare fossi tu
Perché a mancarci sono i giorni migliori, mai i momenti banali, mai i momenti normali
E mi hai aspettato a lungo solo per questo
Finchè l’ultimo giorno, ti sembravo diverso
E per come vanno queste cose, son felice che a soffrire
Tra noi due, non sarai tu
E tra mille cose che ho da dire, la migliore che so fare
È evitare che sia tu
Essere migliore del ricordo che lascio, del ricordo che è impresso
E come scorrono i secondi, per pochi giorni o mille anni
Ad indossare le mie colpe, non sia tu
Non si cancella la memoria, i tuoi ricordi come foglie che non cadono
Ma il vento porta su
Perché a lasciarci sono i giorni migliori, mai i momenti banali, mai i momenti normali
E mi hai aspettato a lungo solo per questo
Finchè l’ultimo giorno, ti sembravo diverso
E per come vanno queste cose, son felice che a soffrire
Tra noi due, non sarai tu
E tra mille cose che ho da dire, la migliore che so fare
È evitare che sia tu
Essere migliore del ricordo che lascio, del ricordo che è impresso
Essere migliore del ricordo che lascio
E potremmo restare a guardare, per giorni e per ore sentirci lontani
Mentre l’ultima grande occasione, svanisce per sempre, dimenticati
E il ricordo rimane sospeso tra quello che è stato ed un altro domani
Non ci siamo mai detti che cosa è successo, è il ricordo che lascio
Na na na na
E per come vanno queste cose, son felice che a soffrire
Tra noi due, non sarai tu
E tra mille cose che ho da dire, la migliore che so fare
È evitare che sia tu
Essere migliore del ricordo che è impresso, del ricordo che lascio

Ultime notizie su Zero Assoluto

Tutto su Zero Assoluto →