Francesco Renga, Scriverò il tuo nome: conferenza stampa

Francesco Renga presenta il nuovo album Scriverò il tuo nome: conferenza stampa.

“E’ un disco rivoluzionario”. Francesco Renga è fiero di Scriverò il tuo nome, il nuovo disco in uscita venerdì 15 aprile dopo due anni di assenza. “Ho la consapevolezza di aver fatto un gran bel lavoro, è la prima volta in cui non cambierei neppure una virgola. Lo dico senza piaggeria: solitamente in questa fase mi rompo di ascoltare i brani, invece questa volta mi sorprendo ad ogni ascolto”. Quattordici brani inediti estrapolati da una rosa di ottanta, realizzati fra Milano e Los Angeles con la produzione di Michele Canova.

Scriverò il tuo nome è un disco pieno d’amore, raccontato in maniera “chiara, diretta e semplice” ed in tutte le sue declinazioni: “L’amore muove tutto – sostiene Renga in conferenza stampa dove, oltre al nuovo lavoro, c’è stato modo di conoscere le due doti da ‘pittore’ -, perlomeno muove la mia vita. E’ difficile definire l’amore, ognuno ha la propria. Quando l’amore si palesa, ha sempre un volto e quindi un nome”. Da qui il titolo del disco (ed i 2800 nomi di uomini e donne scritti sulla copertina).

Le sonorità sono eterogenee, anche per merito delle collaborazioni con giovani autori: ci sono Tony Maiello (firma Guardami amore, il singolo di lancio), il vincitore di Sanremo Giovani Francesco Gabbani (L’amore sa), e poi Ermal Meta, Dario Faini, Diego Calvetti e pure Nek (I nostri giorni). “Il fatto di aver scritto insieme a giovani autori mi ha dato la possibilità di impostare un nuovo modo di intendere la voce, merito di una scrittura più moderna e collegata al mercato di oggi. E’ cambiato il mio modus operandi. L’approccio al canto in questo album è differente, ci sono strofe più serrate. E’ un canto più preciso, diretto ed efficace. Per questo disco che è un disco proiettato nel futuro e rivoluzionario. C’è molta elettronica, ma ci sono anche episodi più canonici e classici”. Insomma, “è il Francesco Renga che verrà”.

E poi, in Scriverò il tuo nome, c’è Renga ed il ritorno come autore, oltre che come interprete: “Sono un autore più per necessità che per virtù. Credo di avere la sensibilità giusta per decidere fra una canzone bella e una brutta, oltre ad interpretare e prestare la voce. Ma non suono nulla, sono una capra. Non ho capacità tecniche, non ho mai volto imparare a suonare il piano e la chitarra. Ho semplicemente un grande orecchio ed un istinto feroce, affinato negli anni”.

Amore, dunque. Quando si parla di questo sentimento, non si può non parlare della fine della relazione con Ambra che – gossip becero a parte – ha influenzato il tema di queste quattordici tracce: “La mia vita è sempre entrata nei miei album e progetti. Ovvio che in un album c’è tutto di un’artista: tutto quello che ti attraversa, i nodi esistenziali, le paure ed il suo sentirti inadeguato nei confronti della vita. Il gossip e tutto il resto fanno parte anche di questo album, così come tutte le ultime vicende della mia vita. Sono stati due anni travagliati. Ma il gossip mi ha sempre lasciato indifferente, fin quando non fa male ai miei bambini. Le sciocchezze e le chiacchiere non mi toccano”. Chapeau.

L’artista tornerà su un palco il prossimo 15 ottobre: sarà un grande live al Mediolanum Forum di Assago a Milano, organizzato da F&P Group. La serata sarà ripresa e trasmessa in tv.
francesco-renga-scrivero-il-tuo-nome.png

Francesco Renga, Scriverò il tuo nome, Tracklist

Guardami amore
Testo: Tony Maiello/Francesco Renga – Musica: Sabato Salvati/Enrico Palmosi/ Tony Maiello

Il bene
Testo: Ermal Meta /Francesco Renga – Musica: Ermal Meta

Scriverò il tuo nome
Testo: Tony Maiello / Francesco Renga – Musica: Michele Canova/ Tony Maiello/ Michael Tenisci

13 Maggio
Testo: Francesco Renga/ Emiliano Cecere/ Diego Calvetti – Musica: Michele Canova/ Emiliano Cecere/ Diego Calvetti

Sulla Pelle
Testo: Matteo Valli / Francesco Renga – Musica: Matteo Valli/ Francesco Renga/ Michele Canova/ Mario Cianchi

L’amore sa
Testo : Francesco Renga/ Fabio Ilacqua – Musica: Francesco Gabbani / Fabio Ilacqua

Spiccare il volo
Testo: Fortunato Zampaglione / Francesco Renga – Musica: Fortunato Zampaglione/Michele Canova

Perfetto
Testo: Fortunato Zampaglione / Francesco Renga – Musica: Fortunato Zampaglione/Michele Canova

Rimani cosi (deluxe)
Testo: Francesco Renga / Alessandro Raina – Musica: Dario Faini / Alessandro Raina

Migliore
Testo: Fortunato Zampaglione / Francesco Renga – Musica: Fortunato Zampaglione

I nostri giorni
Musica e testo di Luca Chiaravalli, Nek, Francesco Renga e Davide Simonetta

Così Diversa
Testo: Fortunato Zampaglione / Francesco Renga – Musica: Fortunato Zampaglione

A meno di te (deluxe)
Testo e Musica : Francesco Renga / Diego Calvetti/ Nicola Marotta

Cancellarti per sempre
Testo: Tony Maiello/Francesco Renga – Musica: Tony Maiello / Sabato Salvati