Uno maggio Taranto 2016, Michele Riondino presenta a Blogo la quarta edizione (VIDEO)

L’attore è direttore artistico della manifestazione che si terrà al Parco Archeologico delle Mura Greche di Taranto domenica 1 maggio

Nei giorni scorsi è stata presentata la nuova edizione, la quarta, del Concerto del Primo Maggio di Taranto che si terrà al Parco Archeologico delle Mura Greche. Blogo ha intervistato Michele Riondino, direttore artistico della manifestazione autofinanziata e creata dal Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti, gruppo di operai e cittadini formatosi a seguito del sequestro degli impianti inquinanti dell’Ilva nel 2012.

L’attore, anche quest’anno affiancato dal musicista Roy Paci, dalla giornalista Valentina Petrini, dal comico ​Andrea Rivera​, dalla conduttrice Valentina Correani e dal cantante Antonio Diodato (new entry), ha ammesso che le maggiori difficoltà sono di natura organizzativa.

Quindi ha parlato dei rapporti con la politica (e in particolare con il Movimento Cinque Stelle che più volte si è detto disponibile a dialogare con gli organizzatori dell’uno maggio tarantino) e ha commentato non senza ironia le recenti dichiarazioni del Presidente del Consiglio Matteo Renzi a proposito dell’Ilva e della “svolta” sulla vicenda che sarebbe imminente.

A Riondino abbiamo infine chiesto quali siano i rapporti con il Concertone, quello tradizionale previsto in Piazza San Giovanni a Roma (in passato non mancarono polemico) e se la sua carriera da attore sia stata in qualche modo penalizzata dal suo impegno civile. Tutte le risposte le trovate nel video integrale dell’intervista, in apertura di post.

Ricordiamo che sul palco quest’anno saliranno gli Afterhours, Ghemon, Levante, Litfiba, LNRipley, Beatrice Antolini, Ministri, Luminal, Teatro degli Orrori, Niccolò Fabi, Andrea Rivera, Renzo Rubino, Daniele Silvestri, Subsonica, Selton, Giovanni Truppi.

Ultime notizie su Concerto Primo Maggio

Tutto su Concerto Primo Maggio →