Concerto Primo Maggio 2016 a Taranto, conferenza stampa: Subsonica, Fabi, Silvestri e Litfiba sul palco

Concerto Primo Maggio 2016 Taranto: la presentazione della quarta edizione

  • 11.10

    La conferenza avrà inizio tra qualche minuto. Intanto ecco i nomi degli artisti che saliranno sul palco del Parco Archeologico delle Mura Greche a Taranto: Afterhours, Ghemon, Levante, Litfiba, LNRipley, Beatrice Antolini, Ministri, Luminal, Teatro degli Orrori, Niccolò Fabi, Andrea Rivera, Renzo Rubino, Daniele Silvestri, Subsonica, Selton, Giovanni Truppi.

  • 11.14

    Parteciperanno al concerto anche alcuni artisti tarantini, come Mama Marjas, Orchestra Mancina, Terraross, SFK, Fidoguido, Frank Buffoluto.

  • 11.15

    La direzione artistica è affidata a Riondino, Paci e la new entry Diodato. Alla conduzione Petrini, Correani e Rivera.

  • 11.18

    La manifestazione sarà seguita con una serie di finestre informative su Rai Radio 1, attraverso le voci di Ilaria Sotis e Silvia Boschero.

  • 11.29

    Inizia la conferenza.

  • 11.30

    Michele Riondino ringrazia La Casa del Cinema che ospita la conferenza: “Non è semplice per noi un luogo dove fare le conferenze, siamo un soggetto non legato a nessun partito, siamo a-politici ma estremamente politici nei contenuti”.

  • 11.31

    Riondino: “Andrea Rivera assente oggi, perché ieri è venuto a mancare Bruno Franceschelli, suo caro amico”. A Taranto sul palco Rivera ricorderà Franceschelli, con un tributo.

  • 11.33

    Riondino: “La festa di Taranto fa invidia solo alla festa di Taranto dell’anno prima. In questi 4 anni siamo rimasti un comitato organizzativo che si fa dal basso senza l’aiuto di nessun contributo istituzionale e di nessuna impresa. Abbiamo ricevuto parecchie richieste di sovvenzionamento, ma noi siamo molto attenti prima di accettare soldi da qualcuno”.

  • 11.33

    Riondino parla di Tempa Rossa e del caso Total.

  • 11.33

    Riondino: “Alcune realtà creano cultura a Taranto ma predicano bene e poi prendono soldi”.

  • 11.37

    Riondino: “Quest’anno siamo riusciti a trovare un partner, la squadra di calcio del Taranto. Parte dell’incasso della partita di domenica contro il Potenza sarà girato agli organizzatori dell’uno maggio (1 euro per ogni biglietto)”. Poi precisa che gli artisti vengono tutti a titolo gratuito, rimborsati solo alloggio e viaggio.

  • 11.38

    Parla ora un rappresentante del Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti: “Noi siamo una realtà sul territorio che fa il primo maggio 365 giorni all’anno. Il comitato nasce il 2 agosto con una richiesta di partecipazione ad una manifestazione sindacale in cui i lavoratori volevano fare domande”.

  • 11.39

    Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti: “Vogliamo che insieme alla musica viaggino anche le nostre proposte. Non siamo solo un movimento di protesta”.

  • 11.40

    Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti: “Renzi è venuto a Taranto di nascosto, senza ascoltare la città ma i soliti amici, cioè i sindacati”.

  • 11.41

    Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti: “Nei decreti su Taranto non si parla di lavoratori, a differenza di quanto successo per Genova”.

  • 11.43

    Riondino: “I sindacati pare abbiano scelto – poi hanno ritrattato – Genova come città dove fare il solito comizio del Primo maggio. Scegliere Genova è bizzarro, è assurdo, significa mettere su due piani gli operai di una stessa azienda, significa mettere benzina sul fuoco nella guerra tra poveri. Vorremmo avere spiegazioni dai sindacati”.

  • 11.44

    Riondino: “Landini venne a parlare a Taranto due anni fa evidenziando le differenze tra i sindacati. Beh, Landini, queste differenze oggi non le vediamo”.

  • 11.47

    Roy Paci: “Questo per me non è un semplice giorno di musica, ma di vera lotta soprattutto per ogni essere umano che sceglie di venire a Taranto. Mettere su una giornata del genere è una impresa ardua”.

  • 11.48

    Paci: “Quest’anno avrei voluto mollare tutto, a causa di gravi problemi famigliari, ma grazie a Riondino e a Diodato ho voluto tener fede all’impegno”.

  • 11.50

    Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti racconta l’iniziativa benefica di quest’anno: aiutare 10 bambini autistici a sottoporsi ad una terapia a Boston. Il concerto sarà trasmesso anche sul satellite, oltre che sul Canale 85.

  • 11.53

    Diodato: “Sono la new entry, ma sono sempre stato vicino a questa manifestazione, partecipando come artista. Taranto è la mia città”.

  • 11.54

    Diodato: “L’uno maggio è una giornata di lotta, in cui si dà spazio ad un urlo di disperazione. Col tempo la situazione non migliora, peggiora. A Taranto ancora oggi ha senso questa manifestazione”.

  • 11.54

    Diodato: “Per una questione di tempi non siamo riusciti a inserire tutti gli artisti che hanno aderito”. Riondino, sorridendo: “Ragioneremo sull’ipotesi di fare una due giorni di Concertone”.

  • 11.55

    Diodato spiega che quest’anno il concerto sarà preceduto da una settimana di eventi culturali (mostre, rassegne cinematografiche, spettacoli teatrali e altro) per il progetto Riconversioni.

  • 12.00

    Manuel Agnelli degli Afterhours presente: “Abbiamo deciso di partecipare a Taranto sono indipendenti dal Primo Maggio. Lo facciamo perché c’è un senso forte nell’organizzare questa manifestazione. Siamo molto legati alle tematiche: abbiamo sperimentato anche noi le difficoltà del sistema sanitario, le storie che sentiamo ci toccano. E poi ci sono motivi più futili: l’atmosfera è diversa dagli altri Festival; molti del cast e dell’organizzazione sono miei amici. Ci sono sincerità e spirito, tutti si riconoscono nello scopo principale. A livello musicale il cast è molto alto”.

  • 12.01

    Riondino: “Il Concertone ha inizio il pomeriggio, ma la mattina sarà organizzata una specie di gita per mostrare ai giornalisti e agli artisti presenti la città e in particolare le grandi industrie. Poi li porteremo sulla barca per mostrare la città come vorremmo che fosse”.

  • 12.03

    Il direttore di Radio 1 Flavio Mucciante: “In questi anni abbiamo dato supporto all’uno maggio di Taranto. La radio può essere dirompente per diffondere il messaggio. Ci saranno finestre informative anche su Gr2 e Gr3”.

  • 12.07

    Riondino: “Flavio è pazzo, è l’unico che ci sostiene. Evidentemente perché siamo scomodi”.

  • 12.08

    Roy Paci ringrazia Celentano che ha citato il caso dei bambini di Taranto in un articolo sul referendum: “Se volesse salire sul palco sarebbe ovviamente il benvenuto”.

  • 12.09

    Valentina Correani: “Vi rendete conto di quanto amore c’è in questa manifestazione? Mi commuovo. Lo sponsor è l’amore”.

  • 12.10

    Correani: “Vi rendete conto quanto valore ha una perfomance musicale fatta non per soldi, non per prestigio, ma per amore?”.

  • 12.11

    Valentina Petrini: “L’uno maggio è una giornata di lotta, che non riguarda solo la città di Taranto”.

  • 12.14

    Petrini spiega che ci sarà un taglio femminile agli interventi sul palco. E annuncia che ci sarà Patrizia Moretti, mamma di Federico Aldrovandi. Sarà lanciata una richiesta di verità e giustizia per Giulio Regeni.

  • 12.14

    Riondino: “Sul palco di sarà una delegazione dei No Tav che consegnerà il premio Bruno Carli”.

  • 12.15

    Riondino: “La forma dell’uno maggio Taranto ha preso la forma che abbiamo sempre voluto: allargarla ad una settimana di eventi culturali e sportivi”.

  • 12.17

    Diodato annuncia che ci sarà anche il fotografo Simone Cecchetti.

  • 12.17

    Finisce la conferenza.

Sta per iniziare alla Casa del Cinema a Roma la conferenza stampa di presentazione della quarta edizione del Concerto del Primo Maggio di Taranto.

Presenti l’attore Michele Riondino, il cantante Antonio Diodato, il musicista Roy Paci, la giornalista Valentina Petrini, il comico ​Andrea Rivera​ e la conduttrice Valentina Correani. Ci sono anche ​alcuni artisti che parteciperanno alla manifestazione ed ​una delegazione del Comitato Organizzatore Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti.

Blogo seguirà l’incontro in diretta, riportando dichiarazioni e notizie in tempo reale.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Concerto Primo Maggio

Tutto su Concerto Primo Maggio →