Il momentaccio di Kylie: problemi in tour e scartata dai Coldplay

Il Sun ha sparato il titolo “Il tour di Kylie Minogue quasi finito tra le lacrime” a caratteri cubitali per attirare l’attenzione, forse un tantino esagerando. Ma le dichiarazioni strappate a quelli dell’entourage del “X2008 Tour” confermano il periodo non proprio esaltante della star australiana. Che abbia bisogno di una benedizione?!?Una fonte ha rivelato che

di piero


Il Sun ha sparato il titolo “Il tour di Kylie Minogue quasi finito tra le lacrime” a caratteri cubitali per attirare l’attenzione, forse un tantino esagerando. Ma le dichiarazioni strappate a quelli dell’entourage del “X2008 Tour” confermano il periodo non proprio esaltante della star australiana. Che abbia bisogno di una benedizione?!?

Una fonte ha rivelato che il concerto d’esordio del tour mondiale di Kylie, andato in scena a Parigi, è stato a rischio fino all’ultimo istante per una serie di problemi che hanno afflitto l’artista e i tecnici. E stavano per far saltare i nervi a tutti. Nelle prove dello show la Minogue si è beccata un’infezione alla gola, tanto per cominciare. Non il massimo per una che deve cantare a squarciagola 28 canzoni di fila, mentre balla, ed intrattenere i fan!

A questo si è aggiunto il disappunto di alcuni degli organizzatori dell’evento, perplessi dalla mancanza in scaletta di alcune delle hits più famose ed amate dal pubblico. Hanno dunque chiesto all’artista di cantarle, e lei non ha preso per niente bene l’imposizione. Finita qui? Certo che no: problemi di carattere tecnico alla scenografia sul palco hanno costretto i tecnici i a fare gli straordinari.

Alla fine tutto è andato per il verso giusto, dicono quelli del Sun. La serata è stata portata a termine e i commenti entusiastici dei lettori che hanno assistito allo spettacolo lo confermano. Ma quanta fatica e quanto stress ha rimediato la povera Kylie.

Come se non bastasse, da Londra è arrivata anche un’altra doccia fredda: in una recente intervista il cantante dei Coldplay Chris Martin si è lasciato scappare che nel disco di prossima uscita “Viva La Vida” avrebbe dovuto esserci anche una collaborazione tra lui e la Minogue, favorita dalla casa discografica Parlophone/EMI per cui entrambi lavorano.

Ebbene…in fase di mixaggio finale Martin ha deciso di escludere la traccia, già scritta e registrata in studio, dalla tracklist definitiva. Questo perché ritenuta fuori contesto, non adatta per atmosfere e spirito al resto dell’album. Dunque via, riposta in un cassetto. In attesa del “momento giusto” per essere pubblicata.

Ritorna prepotentemente la domanda di cui sopra: sarebbe il caso per Kylie di farsi benedire o trovarsi un amuleto che le porti un po’ di fortuna??

Via | The Sun e Gigwise