Eurovision 2016: record di paesi partecipanti, aperte le prevendite dei biglietti

L’Eurovision 2016 ha annunciato la lunghissima lista dei 43 paesi partecipanti alla prossima edizione, con alcuni graditi ritorni. Intanto sono state aperte le prevendite per le tre serate di maggio.

Nuovo record per l’Eurovision Song Sontest 2016 per quanto riguarda i paesi partecipanti: quest’anno si è arrivati a eguagliare il numero del 2008 e del 2011, con ben 43 stati impegnati nella competizione internazionale di canto che viene spesso definita “la Champions League della musica”.

Tra i graditi ritorni di questa edizione, in programma a Stoccolma il 10, 12 e finale il 14 Maggio 2016 che verrà trasmessa in diretta su Rai 1, si segnalano la Croazia e la Bulgaria dopo due anni di stop, la Bosnia Erzegovina dopo tre e l’Ucraina dopo uno. Torna anche l’Australia come ospite speciale, solo che quest’anno sarà integrata direttamente nella competizione e non gareggerà solo nella serata finale.

Anche le celebri Big 5 più paese ospitante -vale a dire Francia, Germania, Inghilterra, Spagna, Italia e paese ospitante la Svezia- si esibiranno nelle semifinali e non più solo l’ultima sera, stando a quanto rivelato qualche settimana fa.

Intanto sono state aperte le prevendite dei biglietti per assistere alle due semifinali del 10 e 12 maggio e alla finale del 14 maggio 2016. In vendita dalle 10 del 26 novembre, per l’acquisto bisogna rivolgersi al sito specifico, mentre ulteriori informazioni sui prezzi (espressi in corone svedesi) si trovano sul sito della Ericsson Globe Arena di Stoccolma. Affrettatevi, perché stanno già esaurendo a vista d’occhio.

Questa la lista completa dei paesi partecipanti all’Eurovision 2016: c’è naturalmente anche l’Italia. Tra parentesi le televisioni che trasmetteranno le tre serate dell’Eurovision 2016.

    Albania (RTSH)
    Armenia (AMPTV)
    Australia (SBS)
    Austria (ORF)
    Azerbaijan (İTV)
    Bielorussia (BTRC)
    Belgio (VRT)
    Bosnia Erzegovina (BHRT)
    Bulgaria (BNT)
    Croazia (HRT)
    Cipro (CyBC)
    Danimarca (DR)
    Estonia (ERR)
    Finlandia (YLE)
    Francia (France Télévisions)
    FYR Macedonia (MKRTV)
    Georgia (GPB)
    Germania (NDR)
    Grecia (ERT)
    Inghilterra (BBC)
    Irlanda (RTÉ)
    Islanda (RÚV)
    Israele (IBA)
    Italia (RAI)
    Lettonia (LTV)
    Lituania (LRT)
    Malta (PBS)
    Moldavia (TRM)
    Montenegro (RTCG)
    Norvegia (NRK)
    Paesi Bassi – Olanda (AVROTROS)
    Polonia (TVP)
    Repubblica Ceca (ČT)
    Romania (TVR)
    Russia (RTR)
    San Marino (SMRTV)
    Serbia (RTS)
    Slovenia (RTVSLO)
    Spagna (TVE)
    Svezia (SVT)
    Svizzera (SRG SSR)
    Ucraina (NTU)
    Ungheria (MTVA)