Eagles Of Death Metal, messaggio ai fan dopo gli attentati di Parigi

La band degli EODM, diretta protagonista della strage al Bataclan, ha pubblicato un messaggio di solidarietà ai fan sulla propria pagina Facebook.

12274746_10153624344841014_767944282656903236_n.jpg

Gli Eagles Of Death Metal sono stati tristemente coinvolti negli attentati di Parigi dello scorso 13 novembre: mentre si stavano esibendo al Bataclan, storico locale parigino, un gruppo di terroristi dell'Isis ha fatto fuoco sulla folla presente al concerto, uccidendo 89 persone dopo aver tenuto in ostaggio l'intera sala del concerto. Questa è la cruda realtà dei fatti che da qualche giorno ha sconvolto il mondo, facendo saltare concerti e tour per cordoglio alle vittime in attesa di maggiori misure di sicurezza e decisioni politiche internazionali.

Proprio la band americana, dopo qualche giorno di rigoroso silenzio, ha scelto la via di Facebook per mandare un messaggio ai propri fan: duramente provati dalla tragedia che ha colpito quello che è il momento più bello per un gruppo rock, ovvero un live show, gli Eagles Of Death Metal hanno voluto comunque sottolineare la forza della comunità che li circonda nell'affrontare i postumi.

eagles of death  metal messaggio parigi

Trovate la traduzione del messaggio sotto il post originale:

While the band is now home safe, we are horrified and still trying to come to terms with what happened in France. Our...

Posted by Eagles Of Death Metal on Mercoledì 18 novembre 2015

Mentre la band è a casa al sicuro, siamo sconvolti e stiamo ancora cercando di comprendere cosa sia successo in Francia. Il nostri pensieri e i nostri cuori sono prima di tutto con il nostro fratello Nick Alexander, i nostri compagni della casa discografica Thomas Ayad, Marie Mosser e Manu Perez, e con tutti gli amici e i fan cui è stata tolta la vita a Parigi, così come siamo con i loro amici, famiglie e amati.
Anche se siamo a lutto con le vittime, i fan, le famiglie e i cittadini di Parigi, con tutti coloro che sono stati colpiti dal terrorismo, siamo orgogliosi di essere insieme con la nostra nuova famiglia, ora unita in un obiettivo comune di amore e compassione.
Vorremmo ringraziare la polizia francese, l’FBI, i dipartimenti di Stato di Francia e Stati Uniti, e soprattutto coloro che al moment dell’impatto sono stati con noi, e ci hanno aiutati al meglio che potevano durante questa tragedia inimmaginabile, dando prova ancora una volta che l’amore mette in ombra il male.
Tutti gli show degli EODM sono sospesi fino a nuova dichiarazione.
Viva la musica, viva la libertà, viva la Francia e viva gli EODM.

  • shares
  • Mail