Adele, Hello è da record: oltre un milione di download in USA nella prima settimana

Il singolo del ritorno di Adele ha già frantumato un paio di record: non ultimo quello dello scaricamento ufficiale.

Hello di Adele è il singolo più scaricato di tutti i tempi negli Stati Uniti a una settimana dall'uscita. Oltre un milione di download nei primi sette giorni di pubblicazione, per la precisione una cifra che sembra un codice binario: 1,112,000 download, secondo il report settimanale di Nielsen che conteggia le vendite della musica e compila le classifiche statunitensi.

In sostanza, questa settimana Hello di Adele avrà conquista facilmente la numero uno della prima classifica USA di novembre, piazzandosi subito in vetta e riuscendo a spodestare la resistentissima The Hills di The Weeknd dopo sei settimane di dominio incontrastato.

Non solo numeroni di download, perché anche gli streaming hanno contribuito a portare Hello in cima alle classifiche statunitensi dopo le numero uno in Italia e nella natia Inghilterra: con il numero impressionante di oltre 61 milioni di ascolti online, registrati dai siti di streaming ufficiale e dalle visualizzazioni Youtube, il singolo del ritorno di Adele ha sfondato un muro consistente di accessi, pur se ancora ben lontano dal primo in assoluto che è l'Harlem Shake di Baauer (103 milioni di visualizzazioni).

adele-25.png

Un bel traguardo per la cantante inglese, che sigla così il suo primo singolo a raggiungere la prima posizione negli USA appena pubblicato e il quarto in tutta la carriera ad aggiudicarsi la numero uno (i precedenti erano stati ovviamente Rolling in the Deep, Someone Like You e Set Fire to the Rain, tutti e tre estratti dal plurivenduto 21 uscito nel 2011).

25, il nuovo album di Adele, uscirà il prossimo 20 novembre e già si prevedono sfracelli per un disco che avrà l'arduo compito di riconfermare il talento e le capacità di acchiappo "commerciale" della cantante inglese tra le più vendute di sempre. Il ritorno epico di Adele fa talmente tanta paura che cantanti come Emeli Sandè, Michael Bublè e Justin Bieber hanno anticipato o posticipato le pubblicazioni dei nuovi dischi...

Via | Billboard

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: