Sanremo 2015, Di Michele e Coruzzi – Io sono una finestra: testo, esibizione 14 febbraio

Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi cantano Io sono una finestra: ascolta la canzone, leggi il testo e guarda il video su Blogo.it

Update 14 Febbraio Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi in smoking bianco e nero con cravattino slacciato ammorbidiscono il ritmo e calcano le parole del loro brano Io sono una finestra. Eleganza, classe, lirismo e argomento impegnato tutti fusi in modo impeccabile.

Qui il video della loro esibizione finale.

[lyrics id=”750249″]

Interpretazione commovente quella di Mauro Coruzzi e Grazia Di Michele nella quarta serata di Sanremo 2015: lontana dal personaggio di Platinette, Coruzzi sembra proprio commuoversi ricantando il pezzo in diretta. Potrebbe essere l’ultima volta in questo Sanremo, visto che dopo le prime due serata, il brano è a rischio eliminazione.
Rivediamo, però la loro esibizione.

(aggiornamento di Giorgia Iovane)

Sanremo 2015, Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi – Io sono una finestra: testo e video intervista

Ecco l’intervento di Grazia di Michele e Mauro Coruzzi, in apertura post, ai microfoni di Blogo.it.

“L’intento era scrivere una canzone per Mauro, che raccontasse Mauro e per tutte le persone discriminate, di fargli raccontare la sua bellezza che io avevo colto e lui non aveva avuto il coraggio di manifestare attraverso la musica”

Sanremo 2015, Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi – Io sono una finestra, video ufficiale

Update: E’ uscito il video ufficiale di Io sono una finestra, il brano inedito di Grazia di Michele e Mauro Coruzzi presentato al Festival di Sanremo 2015. Nelle immagini, il riflesso dei due cantanti uno di fronte all’altro, con le voci sostituite tra loro. Potete vederlo in apertura post.

Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi parteciperanno al Festival di Sanremo 2015 con il brano “Io sono una finestra”. I due artisti, conosciuti dal pubblico grazie anche alla loro partecipazione ad Amici di Maria De Filippi, non sono nuovi alla kermesse, sebbene la prima sia di nuovo in gara dopo numerosi anni ed il secondo non abbia mai partecipato come cantante in gara.

Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi – Io sono una finestra, testo

Io sono una finestra velata di vapore
In questa notte gelida deserta ed incolore
Rispecchia la finestra la carne e le emozioni
Di me che sono specchio delle contraddizioni
Difficile vedere se il vapore non svanisce
L’appiccicosa errore di chi non capisce
Eppure su riflette un’ombra che è la mia
Un’ombra di rossetto contro l’ipocrisia
Io non so mai chi sono eppure sono io
Anche se oltre il vetro per me
Non c’è mai un Dio

Ma questo qui è il mio corpo benché cangiante e strano
Di donna dentro un uomo eppure essere…umano
Sfogliando le parole di questa età corriva
Divento moralismo e fantasia lasciva
Crisalide perenne costretta in mezzo al guado
Mi specchio alla finestra e sono mio malgrado

Io non so mai chi sono io per la gente
Coscienza iconoclasta volgare e irriverente
Ma questo è solo un corpo il riflesso grossolano
Di donna o forse uomo comunque essere umano
Io non so mai chi sono eppure sono e vivo
Più del pregiudizio che scortica cattivo
Ma quando spio il mio corpo che si riflette piano
Non c’è una donna o un uomo, solo un essere umano

Io non so mai chi sono eppure sono e vivo
Più del pregiudizio che scortica cattivo
Ma quando spio il mio corpo che si riflette piano
Non c’è donna o uomo solo un essere… umano
Io sono una finestra che aspetta che il vapore
Svanisca come un sogno.

srapi.setPkey(‘252b199f1f3067f890b493eb52294b48’); srapi.setSongId(750249); srapi.run();

Grazia Di Michele, chi è

Nata nel 1955, negli Anni Settanta fonda il gruppo Ape di vetro, con canzoni dallo sfondo politico. La sua carriera solista inizia nel 1977 e, dopo numerosi dischi, arriva in tv nel 2003 diventa insegnante ad Amici di Maria De Filippi, programma di cui fa ancora parte.

mauro_coruzzi_0639_bn1

Grazia Di Michele, discografia

Il suo primo album si intitola “Cliché” ed è del 1978. Nel 1983 pubblica “Ragiona col cuore”, mentre nel 1986 pubblica l’album di successo “Le ragazze di Gauguin”. Nel 1990 concorre al Festival di Sanremo con il brano “Io e mio padre”. L’anno successivo partecipa con “Se io fossi un uomo”, portata al successo in tutto il mondo da Randy Crawford. Nel 1993 canta con Rossana Casale la canzone “Gli amori diversi”.

La collaborazione con Amici non le impedisce di continuare a lavorare come cantante, e nel 2004 pubblica “Chiamalavita”. Nel 2005, invece, pubblica “Respiro”. A luglio di quest’anno ha ricevuto il Premio Giuni Russo.

Mauro Coruzzi, chi è

Mauro Coruzzi è nato nel 1955, e lavora come giornalista e conduttore radiofonico. La popolarità arriva quando partecipa al Maurizio Costanzo Show nei panni di Platinette, diventando poi opinionista ma anche membro della giuria tecnica ad Amici di Maria De Filippi, dimostrandosi un esperto in campo musicale. A Sanremo Coruzzi aveva partecipato nel 2012 quando si esibì con i Matia Bazar come ospite della quarta serata, nel brano “Sei tu”.

I Video di Blogo

Ghost, Vivi e lascia vivere – Vivimix

Ultime notizie su Festival di Sanremo 2021

Tutto su Festival di Sanremo 2021 →