Sanremo 2015, Marco Masini – Che giorno è: testo, esibizione 14 febbraio e video intervista

Marco Masini canta Che giorno è al Festival di Sanremo 2015. Leggi il testo della canzone.

Update: Qui l’esibizione del 14 febbraio 2015 di Marco Masini alla Finale di Sanremo.

Update: Marco Masini è ancora in gara con il brano Che giorno è. A poche ore dalla finale del Festival di Sanremo, ecco le sue dichiarazioni che potete ascoltare qui sopra, nel video in apertura post

Update: Ecco l’esibizione di Marco Masini nella serata di venerdì 13 febbraio. Cliccate qui per ricaricarla.

Marco Masini sarà uno dei cantanti che parteciperanno all’edizione 2015 del Festival di Sanremo. Il cantautore fiorentino parteciperà al festival con la canzone Che giorno è.

Per Marco Masini, si tratta della settima partecipazione al Festival della Canzone Italiana: il debutto è avvenuto nel 1990 con la canzone Disperato con la quale Masini trionfò nella sezione Novità; l’anno dopo, nel 1991, Masini ha presentato la canzone Perché lo fai con la quale raggiunse la terza posizione; nel 2000, Marco Masini ha partecipato alla kermesse con la canzone Raccontami di te che conquistò soltanto il 15esimo posto; nel 2004, il cantautore vinse il suo primo festival da big con la canzone L’uomo volante; l’anno dopo, nel 2005, Masini presentò il brano Nel mondo dei sogni con il quale arrivò alla serata finale; anche nel 2009, con la canzone L’Italia, Masini riuscì ad accedere alla puntata finale.

Marco Masini, Che giorno è: testo

[lyrics id=”749863″]

Che giorno è
Ti stai annoiando di te
Che parli cinicamente
Niente vale niente
Ti vedo ma sei assente
Quasi trasparente
Dimmi che giorno è
Ti stai stufando anche te
Di non avere un posto
Un sogno che è rimasto
E non sentire il gusto
Del sole a ferragosto
E no così non va
Non stiamo mica giocando
Con questa eternità… l’eternità
Vivere cadere vivere e rialzarsi vivere
Ricominciare
Come la prima volta
Dimmi che adesso t’importa
E smettila di smettere
Vivere ed amarsi vivere e lasciarsi vivere e
Riconquistarsi
Come l’ultima volta
In questa vita che ha fretta
Di vivere che giorno è
Che giorno è
Se ti accontenti di te
Se resti ancora a ieri
A tutti quei desideri
Pensieri con lei ali
Ma sempre e solo da domani
E invece è tutto qua… è qua
E’ come un appuntamento
Con la casualità
Vivere cadere vivere e rialzarsi vivere
Ricominciare
Come la prima volta
Dimmi che adesso t’importa
E smettila di smettere
Vivere ed amarsi vivere e lasciarsi vivere riconquistarsi
Come l’ultima volta
In questa vita che ha fretta
DI vivere che giorno è
Che giorno è
Dimmi che è il giorno perfetto, sì
Per ritrovarci già, trovarti qua
E riniziare a vivere…
Io e te…
Vivere ed amarsi vivere e lasciarsi vivere riconquistarsi
Come l’ultima volta
In questa vita che ha fretta
Riapriamo ancora una porta
E raddrizziamo la rotta
Per vivere che giorno è

srapi.setPkey(‘252b199f1f3067f890b493eb52294b48’); srapi.setSongId(749863); srapi.run();

Sanremo 2015, Marco Masini | Biografia

La carriera di Marco Masini prese il via nel 1986 grazie all’incontro con il produttore Giancarlo Bigazzi. Dopo aver pubblicato i primi singoli Uomini e Dal tuo sguardo in poi, nel 1990 e nel 1991 Masini partecipò a Sanremo con i brani Disperato e Perché lo fai.

Dopo aver pubblicato il secondo album Malinconoia, nel 1991 Masini intraprese il suo primo tour e vinse il premio come album dell’anno al Festivalbar. Nel 1993, il suo brano Vaffanc*lo fu censurato in radio e tv. Nel frattempo, Marco Masini iniziò a pubblicare album e singoli anche in paesi esteri come Germania, Francia, Svizzera, Belgio, Olanda, Germania e Spagna ma anche America Latina.

Nel 1996, Masini pubblicò la raccolta L’amore sia con te. Nel 2001, dopo la pubblicazione degli album Raccontami di te e Uscita di sicurezza, il cantante manifestò il desiderio di abbandonare le scene per protestare contro l’infamante accusa di essere un “portasfortuna”.

Nel 2003, Masini tornò sulle scene, pubblicando una raccolta e, nel 2004, vincendo il Festival di Sanremo con L’uomo volante. Nel 2006, il cantautore ha pubblicato un album in coppia con Umberto Tozzi. Nel 2010, Masini ha festeggiato vent’anni di carriera con l’album live Un palco lungo… 20 anni!.

Sanremo 2015, Marco Masini | Discografia

Album

1990 – Marco Masini
1991 – Malinconoia
1993 – T’innamorerai
1995 – Il cielo della vergine
1998 – Scimmie
2000 – Raccontami di te
2001 – Uscita di sicurezza
2005 – Il giardino delle api
2006 – Tozzi Masini
2009 – L’Italia… e altre storie
2011 – Niente d’importante

Singoli

1988 – Uomini
1988 – Dal tuo sguardo in poi
1990 – Disperato
1990 – Ci vorrebbe il mare
1991 – Perché lo fai
1991 – Ti vorrei
1993 – Vaffanculo
1993 – La libertà
1993 – T’innamorerai
1995 – Bella stronza
1995 – Principessa
1996 – L’amore sia con te
1998 – Scimmie
1999 – Fino a tutta la vita che c’è
1999 – Il giorno di Natale
2000 – Raccontami di te
2000 – Protagonista
2003 – Generation
2003 – Io non ti sposerò
2004 – L’uomo volante
2004 – E ti amo
2005 – Nel mondo dei sogni
2005 – Il giardino delle api
2005 – Tutto quello che ho di te
2006 – Maledetta amica mia
2006 – Come si fa… ? (con Umberto Tozzi)
2007 – Anima italiana (con Umberto Tozzi)
2007 – Arrivederci per lei (con Umberto Tozzi)
2009 – L’Italia
2009 – Com’è bella la vita
2009 – Lontano dai tuoi angeli
2011 – Niente d’importante
2011 – Non ti amo più
2012 – Colpevole
2013 – Io ti volevo

Sanremo 2015, Marco Masini | Videoclip

Per quanto riguarda i videoclip, abbiamo scelto alcune tra le canzoni più famose di Masini, anche non “sanremesi”, come T’innamorerai, L’amore sia con te, Vaffanc*lo e L’uomo volante.

Foto | © Getty Images

Ultime notizie su Festival di Sanremo 2021

Tutto su Festival di Sanremo 2021 →