Mtv Awards 2014, Emis Killa: "Maracanà vs l'inno dei Negramaro? Non è un duello (ma vinco io!)"

Mtv Awards 2014: Emis Killa racconta a SoundsBlog il successo di Maracanà, il suo tormentone...Mondiale!


Siamo a Firenze e durante le prove degli Mtv Awards 2014 abbiamo avuto modo di fare due chiacchiere con tutti gli artisti che si esibiranno sul palco della serata evento di questo assolatissimo sabato 21 giugno. E non poteva mancare Emis Killa, papà del vero e proprio tormentone di questa estate, Maracanà. Eppure anche i Negramaro hanno fatto un inno per i Mondiali, Un amore così grande 2014...Ci sarà mica rivalità?

Le nostre canzoni sono nate da due idee differenti, loro hanno fatto un inno commissionato da Radio Italia, io l'ho fatto per Sky. Non ci siamo sentiti, ecco. Però non è nemmeno un duello tra me e loro come vedo spesso che si scrive sui social. Tra l'altro io sono fan dei Negramaro, mi piacciono molto da sempre! Diciamo che il mio inno sta andando meglio, ma va anche a culo. Tutti provano a fare il tormentone estivo ma è solo uno che riesce a beccare la canzone giusta...io l'ho beccata. Loro son dei grandi, si tratta di un caso singolare: questa volta ho vinto io, ma ne avrebbero loro da dire su di me contando tutti i successi che hanno fatto! Loro hanno puntato su un brano più classico, io ho portato tutta l'atmosfera e la caciara del Brasile, proprio lì ho girato il video, tra l'altro. Poi le radio mi stanno supportando, ringrazio tutti!


Schermata 2014-06-21 alle 20.13.34

I ragazzi italiani sono troppo viziati sicuramente rispetto a quelli del Brasile! assicura Emis prima di rendersi conto, su segnalazione di SoundsBlog che Mtv gli ha rubato il claim, Wow. Sia come sia, l'abbiamo visto nei panni di conduttore a Goal Deejay su SkyUno. Una bella esperienza conclusa o tornerà anche la prossima stagione calcistica nei nostri piccoli schermi?

Al momento non lo so ancora. Di certo mi è piaciuto molto provare con la tv, può aprire molte porte. Però devo dire che alla fine non sono un conduttore televisivo e potendo scegliere, perché fortunatamente attualmente non ho la necessità di fare altro, preferisco concentrarmi sulla mia musica! Di sicuro mi concentrerò sul nuovo disco e state certi che spaccherà!

  • shares
  • Mail