Jessie J e il flop di Alive: “E’ comunque disco di platino!”. Ma la cantante si sbaglia…

La cantante difende il suo ultimo lavoro ma non ha fatto bene i conti…

In occasione della sua presenza durante il Caribana Festival, a Jessie J è stato chiesto un commento in merito all’insuccesso del suo ultimo disco, Alive. La cantante, però, ha voluto difendere con orgoglio il risultato ottenuto dal suo lavoro:

“Penso che il numero uno, sì, il primo album, ha fatto sicuramente meglio del secondo. Ma il primo disco è platino e anche il secondo album lo è diventato. Ho fatto sold out nei miei concerti con il secondo album e stasera vedrete che i fan amano ancora le canzoni. Quindi, per quanto mi riguarda, è andata davvero bene con il mio secondo album. È necessario avere fiducia in se stessi anche se statisticamente non riesci a raggiungere i numeri che hai fatto precedentemente”

Eppure, come sottolinea il sito PopDust, non è proprio così come è stato raccontato. In Inghilterra, il suo primo album ha ottenuto quattro dischi di platino mentre il secondo -Alive- ha venduto appena 100.000 copie. Bisogna venderne 300.000 per ottenere il Platino in Uk. Quindi è ancora decisamente lontano da quel risultato dichiarato con soddisfazione…

Infine, per quanto riguarda il secondo tour di sold out e di grande successo, è stato sottolineato come i biglietti siano stati messi in vendita già dall’anno precedente e ancora prima che Alive fosse pubblicato. La possibilità di acquistarli, infatti, è stata data fin dal maggio 2012 quando ancora stata promuovendo il primo lavoro e aveva da poco rilasciato l’ultimo singolo.

I Video di Soundsblog