Aspettando Sanremo 2014: Raffaella Carrà ospite, le canzoni più belle (testi e video)

Ospite della prima puntata del Festival di Sanremo, quale canzone canterà sul palco? Nell'attesa, ecco alcuni dei suoi pezzi più noti e amati

La regina della tv, per moltissimi rimane lei, Raffaella Carrà. Conduttrice tv, attrice e anche cantante. Lei è sicuramente un'artista a 360 gradi, spesso rimpianta dal grande pubblico che la vorrebbe di più in televisione (ma può consolarsi con il suo ritorno come giudice a The Voice of Italy).

Fa piacere quindi sapere che questa sera, durante la prima serata del Festival di Sanremo 2014, ci sarà anche lei come ospite, in un'esibizione che prevede anche la partecipazione di Luciana Littizzetto che canterà e ballerà insieme a lei. Un momento che promette divertimento e leggerezza,molto atteso dal pubblico.

Come omaggio, noi di Soundsblog vogliamo scegliere alcune delle canzono più belle di Raffaella Carrà, diventate col tempo veri e propri classici della musica italiana. Pronti a piegare la testa all'indietro?

carra

Ma che musica maestro

Che bella festa, che splendida festa
Tutti fanno per noi... fanno per noi!
Ma che giornata movimentata!
Passa la banda, chissà chi la manda
A suonare per noi... solo per noi
Che cannonata di serenata!
Chi vuole cantare si può prenotare
a fare un bel coro con me
Oh oh oh oh oh oh oh oh

Ma che musica che musica che musica maestro
Hai trovato la via giusta per la celebrità
Ma che musica che musica che musica maestro
Questa bella sinfonia il mondo canterà
E allora dai dai dai
Viva le feste se in un mese son cento in più
Viva le feste se in un anno son mille in più

Sabato è festa, domenica è festa
Non c'è mai lunedì... mai lunedì
C'è una befana per settimana
E tanta gente la più competente
vive bene così... vive così
Vita beata, mai programmata
Chi vuole cantare si può prenotare
per fare un bel coro con me
Oh oh oh oh oh oh oh oh oh

Ma che musica che musica che musica maestro
Hai trovato la via giusta per la celebrità
Ma che musica che musica che musica maestro
Questa bella sinfonia il mondo canterà
E allora dai dai dai
Viva le feste se in un mese son cento in più
Viva le feste se in un anno son mille in più

Fatalità

Ehi!
Pronto ci sei
E' con te che starei
Adesso o mai
Se qualcosa non va
Poi cambierà
Vivi oggi la vita

Due
Sul filo in due
Apri il cuore con me
Parla di te
Mentre invento per te
Gioia, allegria
E una strana pazzia

Fatalità
Portafortuna
Fatalità
Chiaro di luna
Fatalità
Senza parlare
Ti amo, ti amo
Ti amo, ti amo

Risponderò
Al primo squillo
Ti porterò
Un ritornello
Ti ascolterò
Senza parlare
Ti amo, ti amo
Ti amo, ti amo

Io
son sempre io
Sono l'unica che
Capisce te
E rivive con te
La poesia
Delle piccole cose

Tu
Ancora tu
Ogni giorno di più
Quando oramai
Io volavo più in là
Fatalità
Incontrarti per via

Fatalità
Portafortuna
Fatalità
Chiaro di luna
Fatalità
Senza parlare
Ti amo, ti amo
Ti amo, ti amo

Risponderò
Al primo squillo
Ti porterò
Un ritornello
Ti ascolterò
Senza parlare
Ti amo, ti amo
Ti amo, ti amo

Ti amo, ti amo
Ti amo, ti amo

Fatalità
Portafortuna
Fatalità
Chiaro di luna
Fatalità
Senza parlare
Ti amo, ti amo
Ti amo, ti amo

Risponderò
Al primo squillo
Ti porterò
Un ritornello
Ti ascolterò
Senza parlare
Ti amo, ti amo
Ti amo, ti amo

Fatalità
Portafortuna
Fatalità
Chiaro di luna
Fatalità
Senza parlare
Ti amo, ti amo
Ti amo, ti amo

Rumore

Rumore, rumore
non mi sento sicura, sicura,
sicura mai
io stasera vorrei
tornare indietro con il tempo.

e ritornare al tempo
che c'eri tu
però perciò
che non pensarci più sù
ma ritornare, ritornare perché
quando ho deciso che facevo da me.

cuore, batti il cuore
na,na,na,na??
mi è sembrato di sentire un rumore, rumore
serà la paura
io da sola non mi sento sicura, sicura
sicura mai, mai,mai, mai
e ti giuro che
stasera vorrei tornare
indietro con il tempo

e ritornare al tempo
che c'eri tu
però perciò
che non pensarci più sù
ma ritornare, ritornare perché
quando ho deciso che facevo da me.

cuore, batti il cuore
na,na,na,na??
rumore, rumore.
rumore, rumore

Tanti auguri

Se per caso cadesse il mondo io mi sposto un pò più in la
sono un cuore vagabondo che di regole non ne ha
la mia vita è un roulette i miei numeri tu li sai
il mio corpo è una moquette dove tu ti addormenterai.
Ma girando la mia terra io mi sono convinta che
non c'è odio non c'è guerra quando a letto l'amore c'è.
Com'è bello far l'amore da Trieste in giù
com'è bello far l'amore io son pronta e tu...
tanti auguri, a chi tanti amanti ha
tanti auguri, in campagna ed in città.
Com'è bello far l'amore da Trieste in giù
l'importante farlo sempre con chi hai voglia tu
e se ti lascia lo sai che si fa...
trovi un altro più bello, che problemi non ha.

Tutti dicono che l'amore va a braccetto con la follia
ma per una che è già matta tutto questo che vuoi che sia
tante volte l'incoscienza è la strada della virtù
litigare, litigare per amarsi sempre di più.
Ma girando la mia terra io mi sono convinta che
non c'è odio non c'è guerra quando a letto l'amore c'è.
Com'è bello far l'amore da Trieste in giù
com'è bello far l'amore io son pronta e tu...
tanti auguri, a chi tanti amanti ha
tanti auguri, in campagna ed in città.
Com'è bello far l'amore da Trieste in giù
l'importante farlo sempre con chi hai voglia tu
e se ti lascia lo sai che si fa...
trovi un altro più bello, che problemi non ha.
Com'è bello far l'amore da Trieste in giù
com'è bello far l'amore io son pronta e tu...
tanti auguri, a chi tanti amanti ha
tanti auguri, in campagna ed in città.
Com'è bello far l'amore da Trieste in giù
l'importante farlo sempre con chi hai voglia tu
e se ti lascia lo sai che si fa...
trovi un altro più bello, che problemi non ha.
trovi un altro più bello, che problemi non ha.
trovi un altro più bello, che problemi non ha

Ballo Ballo

Io, so qui
con un pizzico di nostalgia
che magia
e mi sento ancora a casa mia

aaah, sensazione unica
aaah, voglia di restare qui
aaah, voglia di ballar con te

ballo, ballo, ballo
da capo giro
ballo, ballo, ballo
senza respiro
ballo, ballo, ballo
m'invento un passo
che fa così, fa così, (fa così)

pazza, pazza, pazza
su una terrazza
porta, porta, portame
una farfalla
ballo, ballo, ballo
nel mio castello
che cosa c'è, cosa c'è (cosa c'è)

si, si può
mi vorrei un instante
riposare
per un pò
e poi subito ricominciare

aaah, sensazione unica
aaah, volgia di restare qui
aaah, voglia di ballar con te

ballo, ballo, ballo
non m'innamoro
ballo, ballo, ballo
son prigioniera
ballo, ballo, ballo
capolavoro
che cosa c'è, cosa c'è (cosa c'è)
ballo, ballo, ballo
saliba zero

ballo, ballo, ballo
sono un guerriero
pazza, pazza, pazza
su una terrazza
che cosa c'è, cosa c'è (cosa c'è)
ballo, ballo, ballo
da capo giro
ballo, ballo, ballo
senza respito
ballo, ballo, ballo
m'inveto un passo
che fa così , fa così, (fa cosí)

pazza, pazza, pazza,
su una terrazza
porta, porta, portame
una farfalla
ballo, ballo, ballo
nel mio castello
che cosa c'è, cosa c'è, (cosa c'è)
ballo, ballo, ballo
non m'innamoro
ballo, ballo, ballo
son prigioniera
ballo, ballo, ballo
capolavoro
che cosa c'è, cosa c'è (cosa c'è)

Pedro

Passegio tutta sola
per le strade
guardando attentamente
i monumenti
la classica straniera
con un'aria strana
che gira stanca
tutta la città
a un certo punto
della passegiata
mi chiama da una parte
un ragazzino
sembrava a prima vista
tanto per benino
si offre a far da guida
per la città

pedro, pedro, pedro, pedro, pedro, pe
pratticamente il meglio
di santa fe
pedro, pedro, pedro, pedro, pedro, pe
fidati di me.

altro che ragazzino
che per benino
sapeva molte cose
più di me
mi ha portato tante volte
a veder le stelle
ma non ho visto niente
di santa fe

pedro, pedro, pedro, pedro, pedro, pe
pratticamente il meglio
di santa fe
pedro, pedro, pedro, pedro, pedro, pe
fidati di me.

mi sono innamorata
seduta stante
di pedro, pedro, pedro
di santa fe
mi ha sconvolto le vacanze
m'a stregada

non faccio che pensare
a pedro pe

pedro, pedro, pedro, pedro, pedro, pe
travolta di passione a santa fe
pedro, pedro, pedro, pedro, pedro, pe
tornerò da te

come ballava bene
sotto le stelle
pratticamente il meglio di santa fe
le ragazze lo mangiavano
con lo sguardo
ma lui si concentrava solo con me

pedro, pedro, pedro, pedro, pedro, pe
bellissima avventura di santa fe
pedro, pedro, pedro, pedro, pedro, pe
soli io e te

mi sono innamorata
seduta stante
di pedro, pedro, pedro
di santa fe
mi ha sconvolto le vacanze
m'a stregada
non faccio che pensare
a pedro pe

pedro, pedro, pedro, pedro, pedro, pe
pratticamente il meglio di santa fe
pedro, pedro, pedro, pedro, pedro, pe
tornerò da te

E salutala per me

Non dire niente non dir bugie
non inventare piu'
io so gia' tutto tutto di lei
tutto di lei e te
credi davvero che sia un mistero
quello che un uomo fa
ti prego va da lei
non farla piu' aspettare
e salutala per me
le auguro di cuore
che non le succeda mai
quello che e' successo a me
lo so che nell'amore
c'e' chi vince e c'e' chi perde
e stasera ho perso te
spero solo che nel tempo
chissa' dove e chissa' quando
tu pensi a me

dico sul serio non sto bleffando
non ce la faccio piu'
meglio per tutti se te ne vai
se te ne vai con lei
stasera almeno uno di noi
non

amera' a meta'
ti prego va da lei
non farla piu' aspettare
e salutala per me
le auguro di cuore
che non le succeda mai
quello che e' successo a me
lo so che nell'amore
c'e' chi vince e c'e' chi perde
e stasera ho perso te
spero solo che nel tempo
chissa' dove e chissa' quando
tu pensi a me
ti prego va da lei
non farla piu' aspettare
e salutala per me
le auguro di cuore
che non le succeda mai
quello che e' successo a me
lo so che nell'amore
c'e' chi vince e c'e' chi perde
e stasera ho perso te
spero solo che nel tempo
chissa' dove e chissa' quando
tu pensi a me...

  • shares
  • Mail