Justin Bieber, il nuovo disco Journals è flop di vendite

Vendite bassissime e flop al botteghino per il disco e il film della popstar canadese.

Oggi è lunedì della Befana, ma nonostante i numerosi #MusicMondays che hanno costellato i due ultimi mesi dell’anno scorso non è davvero un buon momento per Justin Bieber: Journals è uscito il 23 Dicembre scorso ma non ha ottenuto davvero alcun risultato eccellente in termini di classifica e di vendite.

Stando alle rilevazioni australiane delle ARIA Chart, che registrano le vendite nel paese dei canguri, Journals ha perso ulteriori posizioni nella seconda settimana di permanenza, precipitando alla 50esima posizione e totalizzando un misero numero di 5653 copie vendute nei quindici giorni dalla messa in mercato. Davvero poco per una popstar planetaria come Justin Bieber.

Che le Beliebers siano diventate Unbeliebers a fronte delle numerose provocazioni e scapestratezze varie messe in atto dal giovane Justin nel corso dell’ultimo anno? La scelta di anticipare tutti i brani del disco, uno per settimana per i due mesi prima dell’uscita, non è stata molto recepita dai fan, che dopo i primi due pezzi si sono assestati su una certa rassegnazione; la pubblicazione dell’album è stata poi ulteriormente rimandata fino alla scelta assurda di farlo uscire il 23 Dicembre, quando i giochi natalizi di vendita sono già fatti e ci si preoccupa di altro, non di dischi.

Ci si è messo anche il megaflop del film Believe, che è stato un vero e proprio disastro al box office.

Nasata la situazione, Justin Bieber ha passato i giorni scorsi a rimpallarsi con il management e la casa discografica sull’annuncio di un eventuale ritiro, confermato e smentito talmente tante volte da far girare ampiamente la testa ai fan (e anche qualcos’altro, oltre alla testa): stando alle ultime novità il ritiro dalle scene sarebbe temporaneo, ma il giovane popstar sarebbe già tornato in studio a registrare qualche altra canzone in compagnia di Kid Cudi, affidando ad Instagram il suo laconico commento.

[iframe width=”612″ height=”710″ src=”//instagram.com/p/iu7p-Jgvv3/embed/” frameborder=”0″]

Tutta questa incertezza di carriera potrebbe spiegare il flop di vendite di Journals, con i fan indecisi e anche esasperati dai comportamenti del loro idolo. Cosa vuole fare Justin Bieber? Che strada vuole prendere? Gli australiani il verdetto lo hanno dato: Bieber non ha più presa sul mercato discografico del loro paese. Le fan auspicano una pausa: forse è davvero il caso.

Via | Noise11, Showbiz411