Britney Spears concerto a Las Vegas: 2.500 $ per un Meet & Greet di… 3 secondi

Toccata e fuga durante gli incontri tra i fan e la cantante: proteste e critiche per la gestione degli incontri

Perché ha la sensazione che avremo spesso modo di parlare delle gesta di Britney Spears in concerto a Las Vegas con il suo “Piece of Me”? Pochi giorni fa vi avevamo riportato le prime recensioni del “live” e le critiche perché… proprio così “live” non era. Adesso, dopo alcune serate a Las Vegas, a farsi sentire è proprio il pubblico.

Se da un lato c’è chi apprezza comunque e non si sofferma troppo sull’assenza della voce dal vivo, altri proprio non digeriscono l’assenza totale di interattività della cantante con il proprio pubblico. No, non ci riferiamo ai pochi dialoghi con gli spettatori durante le performance, ma nel momento del Meet & Greet che proprio per loro è stato pensato (“caramente”)

Pare, infatti, che la Spears sia stata ferocemente critica proprio da parte di un gruppo sei suoi fans. E se non la difendono loro… Il problema? Immaginate di aver pagato 2.5000 dollari per un Meeet & Greet? Sbarrate già gli occhi davanti alla cifra? Ok, allora… immaginate che vi abbiano regalato il sogno (pagando) di poter vedere la vostra beniamina dal vivo. Emozionati/e? Ok, adesso pensate che tutto questo avverrà nel giro dei prossimo tre secondo. 1…2…3. Finito. Vi è piaciuto?

Devono essere sicuramente sentiti così i protagonisti di un recente M&G che hanno tuonato contro il brevissimo tempo a disposizione datogli:

“Ai fans era stato detto, prima del meet-and-greet, che non potevano abbracciare o toccare Britney senza il suo permesso e che non erano autorizzati a portarle alcun regalo. Poi, una volta avuto finalmente modo di incontrarla, il tutto si è ridotto a “sorriso- scattare una foto- ciao. Ogni persona ha letteralmente trascorso 3 secondi con lei. I fans si aspettavano un chiassoso meet-and-greet con Britney, ma invece è stato solo sgradevole e imbarazzante. Britney parlava a malapena. Sorrideva, annuiva e diceva: ‘Grazie mille'”

Tutto questo per la modica (…) cifra di 2500 dollari.