Lou Reed è morto, gli omaggi del web e dal vivo

La scomparsa di Lou Reed e le reazioni sul web, oltre ai video dal vivo di chi lo ha omaggiato con le sue stesse canzoni.

La morte di Lou Reed, avvenuta ieri e per cause non ancora confermate (ma il sospetto resta comunque sulle reazioni negative al trapianto di fegato dello scorso Maggio), ha scatenato come naturale moltissime reazioni su Internet.

Il primo social network fra tutti è stato ovviamente Twitter, dove Lou Reed è stato trasformato in trending topic non appena si è sparsa la notizia della sua scomparsa: tra i numerosi messaggi di cordoglio, sono spiccati quelli di molti vip e personalità di qualunque campo di appartenenza, dalla politica al cinema alla Chiesa. Molte di queste sono decisamente inaspettate e hanno ovviamente dato il via alla satira più feroce, riempiendo siti e social, ma tante altre sono solo il semplice saluto e riconoscimento finale di una carriera a suo modo seminale.

 

 

 

 

 

 

Facebook l’ha fatta da secondo padrone dando modo alle timelinedegli utenti di essere ingrossate di saluti, lunghi ricordi personali, video e discussioni, tra cui lo stringato dolore di John Cale, suo compagno musicale nell’avventura coi Velvet Underground.

(Personalmente non ho affidato a Zuckerberg il mio ricordo di Lou Reed: ma il suo viso di rughe e ricci ingrigiti mentre scende le scalette dopo un concerto tenutosi ad Arezzo ben sei anni fa sono ancora nella mia mente, come il coro gospel che impreziosì Satellite Of Love.)

Youtube, logicamente, è in questi momenti che dà il suo meglio, grazie ai numerosi video degli omaggi che molti colleghi musicisti e artisti hanno riservato nella serata di ieri, 27 Ottobre, al grande rocker scomparso: vi mettiamo una piccola emozionante selezione di chi ha scelto la sua musica per rendergli il giusto tributo finale durante alcune esibizioni dal vivo davvero toccanti, come quella dei Pearl Jam, o in uno studio improvvisato.

Pearl Jam – I’m Waiting For The Man (Live in Baltimore)

Neil Young, Elvis Costello, My Morning Jacket – Oh Sweet Nutin (Bridge school benefit concert)

Tom Wilson – I Can’t Stand It

The Black Crowes – Oh Sweet Nutin

Arctic Monkeys – Walk On The Wild Side (Echo Arena, Liverpool)

I Video di Soundsblog