PSY e Steven Tyler collaborano su una nuova canzone

Il cantante degli Aerosmith e il creatore di Gangnam Style insieme per un brano...

Questa volta la 'bomba' arriva direttamente da un giornale Italiano, Vogue Uomo, che dedica la copertina a PSY, il coreano inventore del Gangnam Style di cui si erano perse le tracce dopo l'uscita del singolo Gentleman .

L'ultima notizia pubblicata da Soundsblog riguardo a PSY parlava proprio di possibili collaborazioni in vista del nuovo album, e il cantante aveva fatto il nome di Brian May e Robbie Williams: con il chitarrista dei Queen avrebbe pranzato in Giugno per parlare di una canzone, mente il cantante dei Take That si sarebbe auto-candidato per una partecipazione su un disco.

Tutto è caduto nel vuoto, fino all'intervista pubblicata oggi da Vogue: alla fine del lungo articolo, in cui si parla delle pressioni post-Gangnam style, del trasferimento dalla Corea a Los Angeles per lavorare ("Registro tutti i giorni, cerco di approfittare di questo momento senza stress"), della possibilità di pubblicare un nuovo singolo a Novembre, la passione per il cibo, i cocktails e la moda, arriva quel che PSY stesso definisce "una bomba", rivelata in esclusiva a Roberto Croci di Vogue.

Al termine della nostra conversazione Psy mi confessa un segreto. "Apprezzo molto che una rivista così prestigiosa come L’Uomo Vogue mi abbia dedicato la copertina, quindi voglio ricambiare scegliendo proprio questo magazine per rivelare in esclusiva una cosa che non sa ancora nessuno, un’anteprima che sorprenderà anche molti miei colleghi: ho appena finito di registrare con un artista leggendario, Steven Tyler degli Aerosmith! Quando frequentavo la scuola media, ogni volta che ascoltavo brani come Crazy o Amazing mi commuovevo fino alle lacrime. Ho sempre ammirato gli Aerosmith e adesso che ho potuto cantare con Steven non mi sembra vero. What the fuck, man? Amo la mia vita!"

L'incontro fra i due è confermato dalla foto che vedete in apertura dell'articolo, postata lo scorso 24 Maggio da PSY su Twitter. Non rimane che attendere di ascoltare il frutto di questa collaborazione che sicuramente nessuno si sarebbe aspettato...

  • shares
  • Mail