Cantanti famosi leggono tweet di insulti contro di loro: le reazioni (video)

E se i tweet offensivi venissero letti dal diretto interessato?

video-tweet-insulti

Spesso via Twitter il fan cerca di avere un contatto con il proprio idolo, con la possibilità di un "Preferito" o di un "Retweet". Se poi la fortuna è assoluta, scatta anche la risposta diretta. Non accade sovente ma qualcuno ha avuto questo privilegio.

E se accadesse, invece, il contrario? Se a leggere i tweet fosse proprio il cantante e il commento non fosse affatto positivo? Siamo al Jimmy Kimmel Live e questo video che vedete qui sotto mostra la reazione di alcuni cantanti mentre leggono, in diretta, un Tweet di insulti indirizzato a loro. E' reale, è stato selezionato e non inventato sul momento.

Perché non puoi piacere a tutti, no? Ed ecco alcune reazioni.

Demi Lovato si sente chiamare Lovoto (nemmeno sanno il suo cognome) e l'utente chiede di fermare il primo possibile quella canzone. Non è un suo fan. Decisamente.

Un nemico di Selena Gomez è fermo nelle sue convinzioni ("Odio quando la gente mi chiede perché io odio Selena Gomez. Semplicemente è così"), qualcuno odia i Lady Antebellum ("Loro che cantano l'inno americano mi porta davvero ad odiare l'America") mentre chi ha insultato pesantemente Kesha non ha provocato alcuna minima reazione nella cantante. E Adam Levine? Beh, con lui sono andati leggeri: è vecchio. Il leader dei Maroon 5 non sembra comunque troppo entusiasta...

Infine, il più esilarante: 2Chainz sembra Whoopi Goldberg. Amo chi ha scritto questo tweet.

A chi mandereste un tweet simile, sperando che possa leggerlo?

Qui sotto il video delle reazioni. Preparate i porcorn!

  • shares
  • Mail