Britney Spears, il manager ammette: “Canta in playback dal vivo”

Larry Rudolph, il manager della cantante, ha chiarito la posizione di Britney Spears riguardo il playback: non è che se ne sta approfittando un po’?

Non c’è pace per Britney Spears: il suo nuovo disco deve ancora uscire, anticipato dal singolo Work B**ch che sta registrando un buon successo con il beat da club, che la cantante deve affrontare la spinosa questione dei suoi numerosi playback dal vivo, già rumoreggiata da anni.

Dopo i magri riscontri dei suoi show in esclusiva a Las Vegas, dove forse sperava di eguagliare i lunghi anni di successi della collega Céline Dion e invece solo tre date su 16 sono andate sold out, Britney Spears si ritrova un’altra volta al centro del gossip extramusicale.

Il manager della cantante, Larry Rudolph, ha infatti confermato che Britney Spears usa di frequente il playback negli show dal vivo, soprattutto quando ci sono balletti e coreografie da eseguire, e lo stesso succederà negli show di Las Vegas malgrado stiano lavorando alacremente per limitare questa possibilità.

Non importa ciò che dica la gente, non c’è un singolo artista che esca sul palco e canti per un’intera coreografia senza una traccia vocale sotto. E’ fisicamente impossibile. Cerchiamo di rafforzare la sua voce e portarla ad un punto dove può fare il meglio, umanamente parlando. L’idea è quella di arrivare quasi al 100%. Ci potrebbero essere alcuni numeri dove ballerà e basta con una traccia vocale di accompagnamento, ma nessun tipo di playback verrà sfruttato.

Chiarito il punto, Larry Rudolph ha raccontato anche della strenua preparazione agli show di Las Vegas cui si sta sottoponendo la cantante per poter dare il meglio di sé.

Canterà dal vivo. Studia coreografie e canto ogni giorno. L’allenamento le serve per rafforzare la voce e portarla al punto in cui potrà andare sul palco ogni sera e presenziare degnamente allo show.

Non ce la sentiamo di distruggere completamente le dichiarazioni di Larry Rudolph, ma ci sorge un parallelo più che lecito: gli attori di musical cantano, ballano e recitano in contemporanea rigorosamente dal vivo, in teatro, senza tracce vocali sostitutive ad aiutarli.

Britney Spears non ce la fa veramente più ad esibirsi dal vivo senza aiuto pre-registrato?

I Video di Soundsblog