• Pop

L’Italia dei cazzari di Simone Cristicchi

“L’Italia di Piero”, inno divertito e beffardo dedicato alle contraddizioni politiche e morali del nostro Paese, è stato presentato il 19 giugno a Milano sul palco del Festivalbar, accompagnato nella sua esibizione dalla geniale presenza di un folto gruppo di bersaglieri (gli stessi che dal 23 giugno ritroviamo nel divertente video musicale, disponibile nel web

di aleali

“L’Italia di Piero”, inno divertito e beffardo dedicato alle contraddizioni politiche e morali del nostro Paese, è stato presentato il 19 giugno a Milano sul palco del Festivalbar, accompagnato nella sua esibizione dalla geniale presenza di un folto gruppo di bersaglieri (gli stessi che dal 23 giugno ritroviamo nel divertente video musicale, disponibile nel web in esclusiva sul portale Yahoo! Musica) e con iscrizione sul sito www.lucchettipontemilvio.com, portale patrocinato dal XX Municipio di Roma.

Il cantante 30enne romano, vincitore del 57esimo Festival di Sanremo con il brano “Ti regalerò una rosa”, è anche ideatore del video. La regia invece è di Gaetano Morbioli, grande professionista che da anni lavora per alcuni dei più conosciuti artisti italiani come Syria, Max Pezzali e Cesare Cremonini.

Il testo ripete più volte questa frase: “Ma che ce insegna la storia?!”. In un periodo dell’anno dove le leggerezze musicali sono indubitabilmente dominanti, è bello poter sottolineare l’esistenza un connubio felice tra l’intrattenimento di un motivo leggero e la profondità di un tema di così imminente attualità. A seguire, il video dell’esibizione live a Festivalbar.

I Video di Soundsblog