I migliori 50 album e i migliori 50 singoli del 2011: la classifica di Spin

I migliori 50 album e i migliori 50 singoli del 2011: la classifica di Spin

Continuano a spuntare quotidianamente classifiche per cercare di stabilire quale siano le migliori produzioni musicali di questo 2011 che sta per finire. Dopo quella decisamente snob e astrusa del New York Magazine e quella ormai votata al mainstream del Rolling Stone, dopo quella più 'istituzionale' di "Mojo" e quella legata ai ritmi del web di Stereogum (senza dimenticare quelle del nostro Zago, ovviamente), arrivano due top50 da Spin.

Il magazine - la cui linea editoriale ci piace (e non poco) - stila due liste: una per i singoli e una per gli album. Vediamole. Per quanto riguarda gli album, il mix tra vendite e critica è quasi ideale. Ci fa piacere trovare "Wounded Rhymes" di Lykke Li in decima posizione, così come l'ottimo ritorno dei Rapture con "In the Grace of Your Love". PJ Harvey è in seconda posizione e la vetta... be', lasciateci dire che forse "David Comes to Life" dei Fucked Up non meritava tanto.

Sul versante 'canzoni' invece, il podio è tutto al femminile, per i tre nomi che hanno dominato classifiche e magazine: terza posizione per la rivelazione EMA, con la sua "California", secondo immancabile posto tributato a "Countdown" di Beyoncé e in testa, gli editor di Spin piazzano "Rolling in the Deep" di Adele. Onore al merito: il talento, seppure vittima di una innegabile sovraesposizione, va premiato. Voi cosa ne pensate?

  • shares
  • Mail