Lemmy sta bene: i Motorhead sono salvi!

Il cantante inglese smentisce qualsiasi malanno, affermando di star facendo le solite cose: respirare, parlare, sc0pare, bere, mangiare e leggere!

Le recenti notizie sulla salute di Lemmy, secondo le quali un non meglio specificato ematoma gli avrebbe impedito di suonare alcuni concerti (compreso quello di Milano, previsto per lo scorso 25 Giugno), hanno allarmato qualcuno, tenendo anche conto che si era da poco scoperto che al cuore di Lemmy era stato di recente impiantato un pace-maker.

Il rocker ha quindi deciso di metter fine a qualsiasi illazione, direttamente dalla sua pagina Facebook, sulla quale oggi si può leggere:

Siamo lieti di comunicare che, contrariamente a quanto viene detto in giro, Lemmy è vivo, respira, parla, scopa, beve, mangia, legge e tornerà presto a far concerti.
Come è stato detto, la scorsa Primavera ha fatto un pit-stop al suo motore per un po’ di manutenzione medica ed è solo una questione di pessimo tempismo se poco dopo si è ammalato lievemente.

Lemmy e soci credono nello stile di vita “Stai calmo e tira avanti”, e i fan possono aspettarsi dei concerti per questa Estate, mentre in Autunno arriverà l’album più eccitante dei Motorhead, intitolato “Aftershock”.

Pericolo rientrato, quindi, per Lemmy Kilmister: a quanto pare basterà un goccetto di Jack Daniels (senza mischiarlo alle medicine!), e tutto tornerà a posto, pronto a partire per un nuovo tour mondiale per il quale risuoneranno ancora più veritiere le ironiche parole di Phil Campbell al giornale inglese Classic Rock:

“So che non siamo la band più cool e nuova della scena musicale, e probabilmente continuiamo a fare soldout ai nostri concerti perchè la gente vuole vederci ancora una volta, prima che qualcuno di noi muoia!”

I Video di Soundsblog