Justin Bieber e Sean Kingston: in arrivo il mixtape “King of All Kings”

Questa storia dei mixtape si fa sempre più largo nel mondo della discografia. In merito a questa tipologia di progetto discografico c’è spesso molta confusione: “è un album? un ep? un disco non ufficiale?” queste sono le domande che di solito ci si pone. Un mixtape dovrebbe essere una raccolta di canzoni contenute in un


Questa storia dei mixtape si fa sempre più largo nel mondo della discografia. In merito a questa tipologia di progetto discografico c’è spesso molta confusione: “è un album? un ep? un disco non ufficiale?” queste sono le domande che di solito ci si pone. Un mixtape dovrebbe essere una raccolta di canzoni contenute in un disco che non rappresenta nè un album e nè un Ep ma un progetto, appoggiato dalla casa discografica, che ha lo scopo di accontentare i fans regalandogli (ma non sempre è gratis) una manciata di nuove canzoni (la maggior parte delle volte sono cover) prima di far uscire l’album ufficiale vero e proprio. Ovviamente poi in merito alla faccenda ci sono tutte le deviazioni del genere ma questa appena esplicitata dovrebbe essere una delle spiegazioni più esaustive.

Chiarimenti a parte, tutto questo ci induce a parlare del nuovo mixtape di due personaggi che ultimamente sembrano fare coppia fissa: stiamo parlando di Justin Bieber e Sean Kingston. I due artisti pubblicheranno il 20 settembre (si potrà scaricare solo online ed in maniera gratutita) “King of All Kings”, prodotto che consterà di 12/14 tracce.

All’interno troveremo pezzi come Billionaire, Shawty Lets Go e Pretty Boy Swag, rivisitazione del brano di Soulja Boy (dopo il salto vi mostriamo un contributo audio della cover).

Dopo l’esperimento riuscito di Chris Brown e Tyga, prepariamoci ad un’invasione di Mixtape.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →