Max Gazzé protagonista di “Basilicata Coast to coast” al cinema dal 9 aprile (due nuove clip di ComingSoon)

Max Gazzé, uno dei cantautori più interessanti del panorama italiano, esordisce nel cinema. Nel film intitolato Basilicata coast to coast, diretto dall’attore comico Rocco Papaleo, interpreta Franco Cardillo un personaggio realmente esistito che suona il contrabbasso. La pellicola in uscita nella sale italiane il prossimo 9 aprile ha come colonna sonora il brano “Mentre dormi”

Max Gazzé, uno dei cantautori più interessanti del panorama italiano, esordisce nel cinema. Nel film intitolato Basilicata coast to coast, diretto dall’attore comico Rocco Papaleo, interpreta Franco Cardillo un personaggio realmente esistito che suona il contrabbasso. La pellicola in uscita nella sale italiane il prossimo 9 aprile ha come colonna sonora il brano “Mentre dormi” scritto da Gazzè che anticipa l’album di inediti del cantautore su etichetta Universal Music che uscirà nel mese di maggio.

Il film é un road movie musicale che vede come personaggi principali quattro amici, un professore di matematica, un tabaccaio, un attore, e un falegname che si ritrovano insieme in questo viaggio nel sud Italia, tra paesini rurali dimenticati dal tempo, per compiere un percorso che li aiuterà a ritrovare se stessi. I personaggi, appassionati musicisti ed ex band provincia, si mettono in viaggio per partecipare al Festival del teatro-canzone di Scanzano Jonico partendo da Maratea (che “non é un festival amatoriale ma é proprio a livello nazionale”), attraversando a piedi la Basilicata. Il viaggio sarà denso di imprevisti e di incontri interessanti (come quello con la giornalista interpretata da Giovanna Mezzogiorno che deve fare un reportage sul loro viaggio). I protagonisti portano con loro il minimo indispensabile caricato su di un carretto trainato da un mulo: tende da campo, una scorta di viveri e gli strumenti musicali.

Su ComingSoon trovate due clip in esclusiva.

I Video di Blogo

Pet Shop Boys – Invisible

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →