Brian Eno descrive (e conferma) il nuovo album dei Coldplay

Brian Eno descrive (e conferma) il nuovo album dei Coldplay

La commedia teatrale sull'esistenza o meno della data d'uscita ufficiale del prossimo album dei Coldplay porta in atto quest'oggi una nuova, interessantissima puntata ricca di spunti di riflessione: dalle pagine di NME, infatti, il "mago del suono" Brian Eno ha confermato di essere tornato ufficialmente al lavoro con Chris Martin e compagni dopo aver prodotto assieme a loro lo stupendo (e al tempo stesso controverso) "Viva la Vida".

"Penso che quando hai un gruppo di quattro persone, ognuna di esse ha una propria e personalissima visione dell'arte e della musica che può condividere con gli altri per creare qualcosa che, in virtù di questa differenza, può avere tantissime combinazioni differenti per essere portata a termine. Ognuno di loro ha una personalità propria ed un modo unico di intendere la musica. Per questo assicuro ai fans che il prossimo album dei Coldplay sarà un prodotto fresco e sensibilmente differente rispetto a quanto ascoltato fino ad ora."

Con queste parole, perciò, il genio dei Roxy Music non fa che confermare le indiscrezioni secondo le quali i Coldplay abbiano deciso di registrare il loro prossimo lavoro in studio all'interno di una chiesa londinese, con l'intento di dare alla propria opera un timbro acustico unico ed un carattere avvolgente. Una sorta di ritorno alle origini insomma, un distacco netto dalla "logica da stadio" che ha pervaso le loro ultimissime produzioni e che ha contribuito a rendere meno brillante e rara la loro (seppur meravigliosa) stella.

  • shares
  • +1
  • Mail