Sanremo 2014, Rocco Hunt: intervista SoundsBlog (video)

L'intervista di SoundsBlog a Rocco Hunt, il rapper in gara tra le Nuove Proposte di Sanremo 2014

Il rapper napoletano salirà sul palco dell'Ariston nella categoria Giovani: ecco cosa ha raccontato a Soundsblog.

Sanremo 2014, Rocco Hunt a SoundsBlog: "Clementino mi ha invogliato a partecipare al Festival. Nu Juorno Buono è canzone manifesto" (VIDEO)

SoundsBlog ha incontrato Rocco Hunt, rapper classe 1994 in gara a Sanremo 2014 tra le Nuove Proposte col brano Nu Juorno Buono. Il giovane artista campano ha raccontato ai nostri microfoni il brano che canterà sul palco del teatro Ariston, svelando come sia stato l'amico e collega Clementino a spingerlo verso la kermesse musicale più importante in Italia. Come nel caso di Veronica De Simone, anche Rocco Hunt - contrattualizzato con Sony - ha dimostrato di fronte al temutissimo test di SoundsBlog di non essere un grande esperto di storia sanremese.

Raccontaci di cosa parla la tua canzone.

Nu Juorno Buono parla della mia terra, del mio popolo, della mia gente, delle mie origini, del mio dialetto, del mio accento. Spero che questa canzone smuova un po' di coscienze. Vado all'Ariston per dimostrare che l'hip hop c'è a parlare di argomenti delicati in un momento così importante. La canzone parla di un giorno positivo che arriva dopo tante battaglie, tante lotte, tante disperazioni. Non è il solito messaggio di chi dice 'noi abbiamo i problemi, lo sanno tutti', ma è una canzone che dice 'noi abbiamo i problemi, però bisogna cambiare'. C'è un tono di speranza, di rivalsa. Vado al Festival con un pezzo manifesto. Su quel palco non sarò solo ma sarò accompagnato dalla mia gente, dalla mia terra. Porto questo pezzo perché voglio che tutta Italia sappia cosa sta passando la mia terra, affinché non si ripeta mai più e si trovino risorse per risolvere questo problema.


Il riferimento specifico è a quanto succede nella Terra dei fuochi...

Sì, ma non solo. Parlo anche del migrare della mia gente verso altri lidi per trovare lavoro. I fratelli dei miei nonni sono emigrati in Australia, in Germania, so cosa significa abbandonare la propria terra. Speriamo che questo fenomeno possa cambiare nel tempo. Nel mio piccolo, rivolgendomi ai giovani, spero di dare un messaggio positivo.

Il tuo videoclip sul portale della Rai è il più visto al momento, in alcuni casi doppia quello di altri tuoi colleghi in gara.
Sì, scusami Fazio, ma è anche più visto del video nel quale lui annuncia in big.

Ecco, questo è un piccolo vantaggio, magari anche per il fatto che il rap nell'ultimo anno è letteralmente esploso in Italia?
Sì, assolutamente. Però credo che la vera prova del nove sia sul palco dell'Ariston. Non vado né da vincitore né da perdente. Me la vado a giocare. Sicuramente mi riempie di orgoglio che il mio video sia il più cliccato, il web parla chiaro ma non è tutto.

Il tuo amico Clementino, con cui hai anche lavorato, ti ha detto qualcosa in particolare per Sanremo?
Un giorno mi connetto su Facebook e leggo 'la profezia di Clementino: ecco chi vincerà Sanremo Giovani'. Clemente mi ha chiamato, mi ha detto 'grande, sono contentissimo'. Io sono felice che un grande come lui mi supporti. Il fatto che lui abbia partecipato (come ospite nei duetti, Ndr) alla scorsa edizione del Festival mi ha invogliato a partecipare. Se Clementino, che fa gavetta da 15 anni e che adesso è entrato nel mainstream, è andato a Sanremo, posso andarci pure io a rappresentare la mia gente. Lui ha dato una marcia in più, ha aperto una strada per l'hip hop campano.

Infine, il test di SoundsBlog. Chi ha vinto Sanremo l'anno scorso tra i Big e tra i Giovani?

Antonio Maggio tra i Giovani e tra i Big......

Tempo scaduto. Purtroppo non basta, non hai indovinato, rimarrai col dubbio per sempre.
  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: