Neurotic Society (Compulsory Mix), Lauryn Hill presenta il nuovo singolo

Il ritorno ufficiale della cantante e rapper americana con un singolo che denuncia la società e l'industria discografica.

Qualche giorno fa ci eravamo occupati di Lauryn Hill parlando del suo atteso ritorno sulle scene musicali con un nuovo disco, dopo i problemi col fisco e le controversie legali degli ultimi anni che ne hanno ritardato la carriera artistica: sono passati infatti tre anni dall'ultimo lavoro inedito della cantante e rapper americana, ma le attese sono finalmente finite: il nuovo singolo di Lauryn Hill, Neurotic Society (Compulsory Mix) è stato caricato su Youtube con un video promozionale dalla stessa cantante.

Lauryn Hill ha tenuto a specificare che l'urgenza di pubblicazione è stata dovuta sia alle richieste dell'etichetta discografica Sony Music, con la quale ha raggiunto finalmente l'accordo per la creazione di una propria label, la Obverse Creation Music, sotto la quale rilasciare finalmente i nuovi lavori senza pressioni, sia per ricordare la tragica scomparsa di Chris Kelly dei Kris Kross, compagno di etichetta discografica, che ha dato adito ad una nuova polemica della rapper contro l'industria mercificata della musica:

I love being able to reach people directly, but in an ideal scenario, I would not have to rush the release of new music... but the message is still there.

In light of Wednesday's tragic loss (of former label mate Chris Kelly), I am even more pressed to YELL this to a multitude that may not understand the cost of allowing today's unhealthy paradigms to remain unchecked!


La canzone è un rap sostenuto, una cascata di parole e invettive contro la cultura popolare a poco prezzo, contro Facebook, contro la sovraesposizione mediatica e la società nevrotica in cui ci si trova a vivere: non stupisce la potenza polemica e declamatoria di Lauryn Hill, che si è sempre difesa dagli attacchi dei media a modo suo, arrivando piano piano quasi a scomparire dalla scena pubblica.

Il pezzo è disponibile su iTunes e Soundcloud da sabato 4 Maggio per il digital download e sarà il primo di cinque pezzi che chiuderanno definitivamente il contratto diretto di Lauryn Hill con la Sony.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail